facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima lineaCatania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroportoAcireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e MeiArrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendioGiallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca DonatoCatania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa altaAerolinee Siciliane, presentato piano imprenditorialeStop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori La Lega propone pene severe per i "No Ponte"Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Noi e loro: migranti e cittadini insieme per la lotta alla vita di tutti

2022-11-08 11:32

Chiara Pellegrino

Cronaca, migranti, Porto di Catania, presidio permanente,

Mentre nelle vie del centro si  svolgeva  la classica vita notturna giovanile, al porto di Catania, la sera di sabato 5 novembre, è approdata la na

Mentre nelle vie del centro si  svolgeva  la classica vita notturna giovanile, al porto di Catania, la sera di sabato 5 novembre, è approdata la nave migranti Ong tedesca Humanity 1 con a bordo 144  migranti  per lo più provenienti dai centri di detenzione libici.Una dicotomia già sancita in partenza tra giovani spensierati che possono permettersi di vivere un normale sabato sera in compagnia di amici e  loro stessi coetanei , in fuga dal loro paese d'origine, stremati  da un viaggio in mare aperto lungo settimane.


Attivisti e volontari si sono subito mobilitati per soccorrere e aiutare lo sbarco. Uno sbarco parziale e avvenuto solo nelle prime ore della mattinata seguente al termine  delle procedure di identificazioni e delle prime visite mediche svoltesi a  bordo. A limitare lo sbarco è un decreto  interministeriale emesso dal Governo in occasione dell'accaduto e  che consente  l'accoglienza solo ai soggetti ritenuti fragili: minori, donne ed infermi. A bordo dunque, secondo questa arbitraria selezione, rimangono solo 30 uomini adulti che dovrebbero ritornare in patria. Associazioni volontarie ,  esponenti politici tra cui   Pierpaolo Montalto candidato con Sinistra Italiana  che pone l'accento sul caro bollette e sulla disoccupazione  che secondo lui sono solo elementi di distrazione di massa per allontanare la gente dalla risoluzione dei veri problemi; anche  Cobas, Accoglierete Siracusa, famiglie e studenti sono accorsi per un presidio pacifico mobilitandosi durante l'intera  giornata della domenica e quella di oggi durante la quale è stato convocato un presidio permanente per comprendere i prossimi passi e per manifestare un dissenso comune  verso una distinzione arbitraria che non tutela i diritti di tutti e tutte. Tra la notte  di sabato e e la domenica mattina, era presente anche  Aboubakar Soumahoro, neo parlamentare alla camera dei deputati, che con grande umanità è stato vicino alle famiglie e ai ragazzi accorsi per primi, ringraziandoli della loro presenza e partecipazione.


La scelta arbitraria dei soggetti fragili sottolinea la necessità di non sottovalutare la sanità mentale

«La verità è che il gruppo non vogliono farlo sbarcare, solo le fragilità sono legittimate a scendere e se danno ordine di tornare si butteranno in mare. E' sempre una divisione tra deboli e non; tra uomini e donne; minori e adulti. Dove sono i diritti di tutti e tutte? » queste le parole di Gloria, sindacalista Cobas,  che  riflette su una costante divisione manichea tra soggetti apparentemente diversi, sottovalutando l'evidenza del caso che rende tutti i migranti "soggetti fragili" perché protagonisti di un viaggio faticoso e pericoloso e di condizioni traumatiche e disumane da cui scappano.«La libertà di spostamento e di decidere dove è meglio vivere per se stessi e per i propri cari è una libertà che nessun governo può togliere a nessuno. Questo è un presidio di democrazia».Alle 13.00 della domenica ancora nessun aggiornamento;  i presenti iniziano ad agitarsi per l'assenza di ambulanze e la presenza spropositata delle  molteplici volanti delle forze dell'ordine  e di  un blindato della polizia:  tra i sussurri incerti c'è chi spera che siano lì solo per scortarli.  Ciò che più preoccupa maggiormente  è la  notizia dell'arrivo della Geo Barents, anch'essa nave  tedesca, con a bordo  circa   500 migranti per lo più tutti adulti e maggiorenni e che quindi secondo la logica del decreto dovrebbero tornare in patria. La nave resta comunque bloccata se prima non terminano le procedure di sbarco e negoziazione  nella Humanity 1, a bordo della quale durante la sera sono saliti legali e interpreti per mettere a conoscenza i migranti dei loro diritti.A sottolineare la fragilità di tutti i migranti a bordo delle navi, è Luciano Nigro, medico  dell'associazione LIVE diritti e prevenzione, presente all'assemblea cittadina che ricorda che la stessa organizzazione mondiale della sanità, reputa una condizione di salute ottimale quando i soggetti vivono in condizioni di serenità, includendo quindi non solo le condizioni fisiche ma anche quelle psichiche.  «Non è uno stato d'animo, è uno stato vitale. Sono persone che hanno già subito un viaggio estenuante  e hanno rischiato un naufragio, è chiaro che non sono in condizione di salute.» Fa un appello a tutti i suoi colleghi, chiede i criteri con i quali definiscono fragili alcuni e non fragili gli altri. «Qualunque medico alla luce dei fatti, non riterrebbe in grado nessuno dei presenti sulla barca, di affrontare nuovamente il viaggio per tornare indietro. Chiedo di effettuare diagnosi secondo scienza e coscienza».


Giovani Cittadini uniti per la vita di tutti e tutte

Durante la giornata di domenica, a notare la poca partecipazione e allo stesso tempo l' importanza del presidio, sono Enzo e Linda, siracusani pensionati e volontari da molti anni dell'associazione Mani Tese e Accoglierete Siracusa: «Non resta che aspettare e manifestare che c'è qualcuno dall'altra parte che si oppone alla consuetudine e alle ingiustizie». «I giovani sono sempre meno disinteressati; e questa è colpa di una sinistra totalmente assente e dei molteplici Governi che ormai da troppi anni si susseguono mostrando sempre più instabilità».A smentire la testimonianza è la stessa assemblea cittadina e la folla di giovanissimi studenti che si è precipitata al presidio permanente, con forte emozione e responsabilità sentendosi più che mai coinvolta in una battaglia per la vita di tutti gli uomini senza distinzioni.  Con tutta la forza che hanno nel petto urlano e si aggrappano alle ringhiere che li separano dalla nave ,per farsi sentire dai loro stessi fratelli che nel frattempo rispondono con richieste d'aiuto  e urla lontane  mentre sventolano cartelloni dai finestrini da cui sono affacciati. Uno scenario che non guarda a nessun partito, nessuna politica e nessun secondo fine ma che ha solo l'intento di manifestare la vicinanza, di far sapere che dall'altra parte, dietro la ringhiera ci sono loro che li aspettano e che non se ne vanno fino a quando non scendono. Luca Bruno, studente attivista nell'organizzazione universitaria MUA conferma infatti che «La mia posizione prima di tutto dettata da uno spirito umano che mi obbliga a partecipare. Da europei siamo responsabili delle loro condizione dato il lungo passato da colonizzatori che ci portiamo alle spalle.» «Al di là di ogni partito o associazione la priorità oggi è esserci» aggiunge che lì su quella nave ci sono i nostri stessi compagni  che come altri di noi sono partiti per cercare un posto migliore dove vivere e maggiore offerta lavorativa. Un analogia che facciamo fatica ad immaginare ma che riporta alla mente il nostro passato da siciliani immigrati in America per cercare fortuna e la quantità di giovani che migra per trovare migliori condizioni di vita. Le associazioni universitarie stanno inoltre tentando di organizzare un corteo nel fine settimana che possa coinvolgere tutta la città; Giorgio Musumeci inoltre, studente  del dipartimento di giurisprudenza all'Università di Catania e membro dell'associazione universitaria  La Finestra,  annuncia un incontro di formazione aperto a tutti gli studenti dell'ateneo che si terrà nel corso di questa settimana al dipartimento di scienze della formazione.Un papà tra la folla risponde alle domande dei bambini che incuriositi si appendono alla ringhiera che separa noi e loro « La colpa è di Salvini  che non vuole farli scendere, perché è cattivo» . Sarebbe bello cari bambini se fosse tutto così semplice, se fosse facile attribuire la colpa di tutte queste ingiustizie a un solo soggetto così da "tagliare la testa al toro". La verità è che sotto la questione dell'immigrazione c'è un grande polverone di cui l'Italia e soprattutto l'Europa è responsabile: la distribuzione e produzione di armi per i conflitti negli stessi paesi da cui i migranti scappano, gli accordi con paesi come l'Egitto che consentono l'accoglienza solo ai migranti omosessuali perché perseguitati nel loro paese, la totale assenza di risposte da parte dell'Europa. Tutti elementi complici di un sistema di ingiustizie e della morte di migliaia di persone che noi stessi europei compatiamo ipocritamente.[gallery ids="65976,65978,65974,65975,65973,65972,65971,65970,65981"]Una divisone netta tra noi e loro, privilegiati e non, tra chi sceglie di esserci e chi decide di non prendere posizione, una separazione costante e ancora più evidente in queste lunghe giornate dove noi e loro siamo separati da terra e mare e da sbarre e ringhiere.



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea
Notizie, Attualità, In evidenza, istituto Musco Catania,

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 20:21

Lo scorso anno il Plesso Cellini è balzato all'attenzione nazionale con il primo premio al festival di Marano di Napoli con il cortometraggio "Non è amore"

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto
Notizie, Cronaca, In evidenza, polizia locale, bomba ecologicaù, aeroporto fontanarossa,

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 12:07

In via San Giuseppe la Rena 92 scoperta una vergognosa discarica all'interno di un'azienda dismessa da tempo

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei
Notizie, Sport, In evidenza, acireale calcio, ssdacireale1946,

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 11:27

I proprietari Giovanni Di Mauro ed Enrico Strano, hanno trovato gli accordi con le nuove figure tecniche

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 09:44

Il sospetto c'è stato son dall'inizio della vicenda. E’ stato infatti arrestato dalla Polizia il titolare del bar Cioccolato Cafè distrutto da un rogo il 2 apri

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato
Notizie, Cronaca, In evidenza, francesca donato,

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 00:13

Angelo Onorato trovato cadavere all'interno della sua auto parcheggiata lungo viale della Regione

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta

Umberto Pioletti

2024-05-25 23:12

I rossazzurri dominano il primo tempo, nella ripresa il calo e la rimonta degli irpini

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale
Notizie, Attualità, In evidenza,

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 16:38

Aerolinee Siciliane ha presentato il nuovo programma operativo imprenditoriale a Ragusa, nella sala Avis di Ragusa. La società per azioni ad azionariato popol

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori
Notizie, Politica, In evidenza,

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:35

“Stop ai cambiacasacca all’Ars. Non è possibile che i deputati, una volta eletti, passino da un partito all’altro per mero tornaconto personale, tradendo la vol

La Lega propone pene severe per i
Notizie, Politica, In evidenza,

La Lega propone pene severe per i "No Ponte"

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:21

Orazio Vasta Stentiamo a crederci. Il deputato della Lega Igor Iezzi ha presentato un emendamento al DDL sicurezza in discussione nella Commissione Affari Cos

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi:
Notizie, Attualità, In evidenza, srr,

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

Redazione

2024-05-24 11:51

Le amministrazioni comunali devono conoscere l’ammontare dei contributi per extracosti, annunciati e non erogati, per inserirli nei Piani economico finanziari

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli
Notizie, Cronaca, In evidenza, cianciana,

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 16:37

Tragedia in provincia di Agrigento

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art
Notizie, Attualità, Ambiente, In evidenza, natura, terra Madre, Eco sistemi,

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:54

Matre Terra prevede la realizzazione, lungo il sentiero Natura Monte Cicirello, nel territorio di Trecastagni.

A Malta fondato il primo club Kiwanis
Notizie, Attualità, In evidenza,

A Malta fondato il primo club Kiwanis

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:36

Il Presidente del club è l’avvocato Silvio Aliffi, presidente dell’associazione di amicizia Sicilia Malta.

Gli zii di Sicilia: scoppia il
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, sala futura,

Gli zii di Sicilia: scoppia il "Quarantotto" descritto da Sciascia

Redazione

2024-05-23 12:13

A partire dalla narrazione di episodi storici del 1848, Sciascia riflette con acuta ironia sul concettodi rivoluzione, contestualizzata nella sua Sicilia

Il
Notizie, Attualità, In evidenza, strage capaci, giovanni falcone,

Il "botto" di Capaci, fu solo mafia? Oggi il ricordo e le iniziative

Redazione

2024-05-23 11:23

Ricorre il 32simo anniversario della strage Falcone

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, emergenza casa, piano casa,

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 15:09

E' in corso lo smembramento del centro storico dove "sono attive, in modo particolare, le agenzie immobiliari "grosse", alcune legate a multinazionali europee

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela
Notizie, Ambiente, In evidenza, legambiente,

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 07:00

L’Associazione rileva che purtroppo la consapevolezza dell’importanza naturalistica di questi ambienti è ancora poco diffusa

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round

Umberto Pioletti

2024-05-21 22:56

Nella gara d'andata dei quarti di finale dei Playoff la formazione rossazzurra ha superato gli irpini con un gol di Cianci

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustria catania,

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 16:55

La terza edizione del progetto è un'iniziativa promossa dal Comitato imprenditoria femminile di Confindustria Catania

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso
Notizie, Attualità, In evidenza, #CSM, catania procuratore,

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 11:05

ll togato indipendente al Csm Andrea Mirenda ha abbandonato i lavori della quinta Commissione che sta lavorando sulla delibera per votare i nomi degli eleggibil
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder