facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Anziana derubata e aggredita dal suo factotumIl Catania pesca l'Avellino sulla strada della Serie BCatania e quella nostalgia canaglia degli Anni SessantaIl Catania perde in casa ma passa il turno, sospiro per ventimilaSiciliani poco propensi al risparmio? Sí, come l'asino di TotóLitiga col fidanzatino e poi aggredisce i carabinieriBollettino di guerra, altri omicidi sul lavoroLavanderia di Papa Francesco e servizio docce, per dare dignità agli ultimiSuper bonus super malus e l’imbarazzo di GentiloniEmanuel Palermo, il viaggiatore senza bagaglio

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

La festa del Catania s’infrange su tre…pali

2023-09-02 08:26

Rosario Cardillo

Notizie, Sport, In evidenza, Calcio, #catania, stadiomassimino, CataniaCrotone,

La festa del Catania s’infrange su tre…pali

Il Catania colpisce 3 legni con Rapisarda, Zammarini e Chiricó, il Crotone si difende e trova il gol partita al 22simo della ripresa con Tribuzzi.

Una bella sconfitta. Si può racchiudere con un ossimoro, l'analisi della partita di questa sera che ha visto l'esordio stagionale del Catania, in "Serie C Now" contro il Crotone fra le mura amiche del "Massimino".

 

Importantissimi i numeri fatti registrare dai tifosi rossazzurri, (stadio pieno e gli abbonamenti che hanno superato quota 13000) come importante è stato l’apporto fin dai primi riscaldamenti, cori e striscioni che hanno reso l’ambiente emozionante, anche per il presidente Pelligra che ha salutato i tifosi prima del match con un giro di campo accompagnato dagli applausi e i cori dei supporters etnei. 

 

Una partita stregata: 

 

Tanta sfortuna per la formazione di mister Tabbiani che ha iniziato il match schierandosi con un 4-3-3 aggressivo che con Livieri in porta; Rapisarda, Curado, Quaini e Mazzotta a comporre la difesa; a centrocampo Zammarini, Rizzo, e Rocca; attacco a tre formato da Chiricó, Sarao e Marsura.

 

Fin da subito, il Catania è sembrato voglioso di fare bene, aggredendo il Crotone e mettendolo alle strette con un pressing corale fatto bene, sopratutto sul lato di Chiricó, prendendosi anche qualche rischio con la squadra molto avanzata, ma che ha visto anche lo stesso giocatore di maggiore talento sacrificarsi in fase difensiva con grandi recuperi. 

 

Una mentalità vista in campo, che ha fatto infuocare i tifosi e rispetta le previsioni di mister Luca Tabbiani che proprio di questa identità di gioco ci aveva parlato nel giorno della sua presentazione.

 

La prima frazione di gioco si è chiusa sullo 0 - 0 ma “ai punti” avrebbe sicuramente meritato il Catania, che è anche incappato in due legni, uno abbastanza fortunoso con Rapisarda su un tiro/cross e il secondo su un gran tiro di Zammarini, da registrare anche un dubbioso tocco di mano, che ha fatto innervosire Sarao. 

 

Il secondo tempo ha visto un po’ calare i ritmi del match, ma tra le due squadre sempre gli etnei sono sembrati i più propositivi. 

Il Crotone è stato fortunato e attento sapendo difendere nel momento giusto e trovando la rete del vantaggio con Tribuzzi. 

 

Da lì in poi il Catania ha un po’ perso la pazienza e si è fatto prendere dalla voglia di pareggiarla, ma una serata del genere è proprio quella che fa pensare che la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo, infatti su una pennellata da calcio di punizione al limite dell’area del, a nostro avviso, migliore in campo Chiricó, il pallone è andato a stamparsi sulla traversa, confermando la serata stregata per gli etnei. 

 

Da segnalare il grande lavoro a centrocampo di Rocca, un tassello già fondamentale per mister Tabbiani, ottimo lavoro anche di Sarao che è sembrato inizialmente un po’ disorientato, ma che è poi mancato come riferimento quando è stato sostituito da Di Carmine. 

 

A fine partite il mister del Crotone Lamberto Zauli:  “Il Catania è tra le pretendenti alla vittoria del campionato e si è già visto oggi, con interpreti forti tecnicamente che mi hanno impressionato, come Di Carmine o Chiricó che ho avuto la fortuna di allenare, e quando ha la palla, qualcosa di buono la crea sempre.”

 

Soddisfatto del risultato: “Noi abbiamo giocato delle partite migliori, ma uscire da Catania avendo saputo soffrire e portando i tre punti a casa, mi fa ben sperare per il proseguo della stagione.” 

 

Vistosamente amareggiato in volto, ma anche soddisfatto dalla mentalità e dal gioco espresso dalla sua squadra, Mister Tabbiani sui margini di miglioramento di una squadra che lui stesso ha affermato prima della partita, ha bisogno di tempo per assimilare i sui diktat tecnici: “A oggi posso dire che devo solo sperare che si confermino questi atteggiamenti visti, devo dire che non ho nemmeno dovuto più di tanto spiegare ai miei giocatori la mentalità che volevo vedere in campo, perché la hanno già dentro e avevano voglia di partire forte per ringraziare questi tifosi che ci fanno emozionare con il loro affetto. 

Dobbiamo migliorare la condizione atletica, ma a inizio campionato è abbastanza normale, e sopratutto la lettura dei momenti della partita. 

Conosco il calcio e so che queste partire capitano, adesso bisogna uscire a testa alta e con ancora più consapevolezza delle nostre capacità per affrontare le prossime partite.” 

 

Dello stesso avviso Chiricó:  “Secondo me è mancato solo il goal, poi è vero che potevamo leggere meglio alcune situazioni, ma ha inciso tanto la sfortuna, spero che nel prossimo match, si possa invertire il trend ed entri qualche palla fortunata” 

 

Giunto ai microfoni della sala stampa anche Zammarini: “È stato bellissimo, era da giorni che ci pensavo e lo immaginavo, ringrazio i tifosi che ci hanno sostenuto e applaudito anche a fine partita nonostante il risultato negativo, per noi è molto importante” 

 

Si è infranto in questa notte di Settembre, il sogno di squadra e tifosi d'iniziare con una bella vittoria, eppure tutti hanno fatto il massimo, giocatori in campo e tifosi sugli spalti non si sono di certo risparmiati, confermando Catania una piazza di calcio che merita palcoscenici di prestigio, appuntamento con i primi goal e i primi punti rimandato per un Catania che è uscito dal campo tra gli applausi amari di una “bella sconfitta”.


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Anziana derubata e aggredita dal suo factotum
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Anziana derubata e aggredita dal suo factotum

Agenzia Sicrapress

2024-05-19 11:49

Su delega della Procura della Repubblica di Catania, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno eseguito una misura cau

Il Catania pesca l'Avellino sulla strada della Serie B
Notizie, Sport, In evidenza,

Il Catania pesca l'Avellino sulla strada della Serie B

Agenzia Sicrapress

2024-05-19 10:30

Dal campo all’urna degli studi di Sky Sport: determinate le sfide del secondo turno della fase nazionale, delle semifinali e della finale dei Playoff di Serie C

Catania e quella nostalgia canaglia degli Anni Sessanta
Notizie, Attualità, In evidenza, catania anni sessanta,

Catania e quella nostalgia canaglia degli Anni Sessanta

Salvo Pappalardo

2024-05-19 07:30

Una città profondamente diversa rispetto a quella attuale: ecco quale atmosfera si respirava

Il Catania perde in casa ma passa il turno, sospiro per ventimila
Notizie, Sport, In evidenza, playoff, cataniafc, cataniaatalantaunder23,

Il Catania perde in casa ma passa il turno, sospiro per ventimila

Umberto Pioletti

2024-05-18 23:22

Al Massimino i giovani nerazzurri s'impongono su un Catania troppo rinunciatario soprattutto nel primo tempo

Siciliani poco propensi al risparmio? Sí, come l'asino di Totó
Notizie, Attualità, In evidenza,

Siciliani poco propensi al risparmio? Sí, come l'asino di Totó

Agenzia Sicrapress

2024-05-18 17:33

Alfio Franco VinciIl centro studi dell’autorevolissimo Istituto Tagliacarne, scopre che in Sicilia le retribuzioni sono inferiori del 50% della media naziona

Litiga col fidanzatino e poi aggredisce i carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Litiga col fidanzatino e poi aggredisce i carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-05-18 15:29

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno denunciato in stato di libertà una minorenne catanese per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.Il

Bollettino di guerra, altri omicidi sul lavoro
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Bollettino di guerra, altri omicidi sul lavoro

Agenzia Sicrapress

2024-05-18 11:59

Orazio VastaA Scafati (frazione di Salerno) muore, in un cantiere, travolto da lastra d'acciaio, Alessandro Panariello, 22 anni, lavorava senza contratto.Ne

Lavanderia di Papa Francesco e servizio docce, per dare dignità agli ultimi
Notizie, Attualità, In evidenza, santegidio, lavanderiadelpapa, emilianoabramo,

Lavanderia di Papa Francesco e servizio docce, per dare dignità agli ultimi

Redazione

2024-05-17 16:50

Dopo Roma, Genova, Torino e Napoli, apre a Catania la “Lavanderia di Papa Francesco e servizio docce” per le persone più povere e senza fissa dimora

Super bonus super malus e l’imbarazzo di Gentiloni
Notizie, Attualità, In evidenza, gentiloni, super bonus,

Super bonus super malus e l’imbarazzo di Gentiloni

Agenzia Sicrapress

2024-05-17 07:00

La misura ipertrofica del contributo 110%,ha fatto impazzire i listini delle materie prime.

Emanuel Palermo, il viaggiatore senza bagaglio
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, emanuel palermo, nomade, arte club,

Emanuel Palermo, il viaggiatore senza bagaglio

Agenzia Sicrapress

2024-05-16 17:19

“ NOMADE “ è la personale di Emanuel Palermo alla Galleria “Arte Club” via Caronda, 54 a Catania; inaugurazione 23 maggio 2024

Carcasse di auto bruciate trasportate abusivamente
Notizie, Cronaca, In evidenza, #catania, auto bruciate,

Carcasse di auto bruciate trasportate abusivamente

Agenzia Sicrapress

2024-05-16 14:42

Sanzionati con un verbale di 3.200 euro ciascuno e indagati a piede libero per il reato di trasporto di rifiuti senza autorizzazione.

Sugar Tax
Notizie, Attualità, In evidenza, sugartax, cristinabusi,

Sugar Tax "rinviata", la soddisfazione di Cristina Busi

Redazione

2024-05-15 17:35

La tassa sulle bevande zuccherate introdotta per contrastare l'obesità e altre problematiche legate al consumo eccessivo di zuccheri

Aci Sant'Antonio, cittadino chiama i carabinieri che scoprono estesa discarica
Notizie, Cronaca, In evidenza, #AciSantAntonio, #carabinieri, discarica,

Aci Sant'Antonio, cittadino chiama i carabinieri che scoprono estesa discarica

Agenzia Sicrapress

2024-05-15 11:55

Il terreno di quasi 4.000 mq era in affitto e gestito da un pregiudicato di 59 anni sottoposto a sorveglianza speciale e vicino agli Ercolano-Santapaola

Catania ferita, il nuovo Procuratore avrà un ruolo decisivo
Notizie, Attualità, In evidenza, tribunale catania, Procuratore capo,

Catania ferita, il nuovo Procuratore avrà un ruolo decisivo

Agenzia Sicrapress

2024-05-15 11:29

Alla tradizionale criminalità organizzata di stampo mafioso vi è un colluso sistema di potere politico economico trasversale

Catania, buona la prima dei playoff: vittoria sull'Atalanta under 23
Notizie, cataniafc, playoff seriec,

Catania, buona la prima dei playoff: vittoria sull'Atalanta under 23

Redazione

2024-05-14 23:22

A Caravaggio i rossazzurri s'impongono nella prima partita degli spareggi promozione

Bandiere Blu, in Sicilia appena 14 località
Notizie, Ambiente, In evidenza, bandiere blu,

Bandiere Blu, in Sicilia appena 14 località

Redazione

2024-05-14 15:32

Le Bandiere Blu vengono assegnate dalla Foundation for Environmental Education (FEE). I criteri di valutazione, che sono 32

Sorpreso dai carabinieri mentre smonta pezzi da pullman turistico
Notizie, Cronaca, In evidenza, carabinieri giarre,

Sorpreso dai carabinieri mentre smonta pezzi da pullman turistico

Agenzia Sicrapress

2024-05-14 15:11

Uomo sorpreso con le mani nel sacco che rannicchiato all’interno del portabagagli era ancora “impegnato” a smontare quanto di metallico trovasse

Un intero condominio allacciato abusivamente all'acqua e alla luce
Notizie, Cronaca, In evidenza, #carabinieri, librino,

Un intero condominio allacciato abusivamente all'acqua e alla luce

Agenzia Sicrapress

2024-05-14 11:33

L’attenzione, in particolare, è stata concentrata su uno stabile per il quale, a fronte di una densità abitativa elevata non corrispondevano i contratti

Busi, con la
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustria catania,

Busi, con la "Sugar Tax" catastrofe da Bolzano a Pachino

Agenzia Sicrapress

2024-05-13 18:40

La neo eletta presidente di Confindustria Catania contro il decreto di Bruxelles

Acireale a testa alta per un'ora, poi il Siracusa dilaga
Notizie, Sport, In evidenza,

Acireale a testa alta per un'ora, poi il Siracusa dilaga

Redazione

2024-05-12 19:57

Al De Simone la semifinale dei Playoff di Serie D è stata vinta largamente dalla formazione aretusea
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder