facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Impatto fatale con la moto, spezzata la vita di NandoPiccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima lineaCatania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroportoAcireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e MeiArrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendioGiallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca DonatoCatania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa altaAerolinee Siciliane, presentato piano imprenditorialeStop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori La Lega propone pene severe per i "No Ponte"

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Dalla storia purtroppo si continua a non imparare

2022-03-15 14:03

Redazione

Attualità, guerra, storia, conflitto, russia e ucraina,

A distanza di molti anni si ritorna a parlare di una vera e propria guerra, e anche in Italia si percepisce una situazione di angoscia. Questo conflit

A distanza di molti anni si ritorna a parlare di una vera e propria guerra, e anche in Italia si percepisce una situazione di angoscia. Questo conflitto lascerà una scia di sofferenza non indifferente, arrivare ad una pace non sarà per nulla facile ed il prezzo più caro lo pagheranno le tante persone innocenti che sacrificheranno la propria vita per un’inutile guerra. Se, dopo le difficoltà legate al Covid, sembravamo intravedere una luce in fondo al tunnel, la guerra spegne di nuovo le speranze.


Perché alla Russia interessa tanto l'Ucraina

La Russia considera l’Ucraina il confine che non può essere superato e il popolo ucraino ‘’una cosa sola’’ con quello russo, anche se non tutti gli ucraini si considerano tali. L'invasione russa in Ucraina potrebbe essere letta sotto molteplici punti di vista: l'intento di "demilitarizzare", "denazificare", "liberare" il popolo ucraino dall'oppressione di un governo non legittimo - queste le motivazioni del Cremlino -, il timore che la Nato, organizzazione internazionale nel settore della difesa e storica controparte russa, possa far presa su un territorio sulla soglia di casa propria, il desiderio di riconquista territoriale. Tutte queste sono alcune delle chiavi di lettura con cui si potrebbe tentare di comprendere un conflitto che, per la prima volta nella storia recente, bussa quasi in casa nostra.


Il discorso di Putin e la risposta ucraina

Particolarmente d'impatto è stato, all'inizio del conflitto che prosegue ormai da settimane, il discorso nel quale il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato le intenzioni del Cremlino di muovere guerra all’Ucraina. Il discorso, trasmesso su tutti i media internazionali, aveva punti di durezza, specialmente se si considerano le parole del presidente «siamo pronti a tutto. Per tutti coloro che dall'esterno cercheranno di interferire: la risposta della Russia porterà a conseguenze che non avete mai sperimentato». Il timore era che l’intervento della Nato avrebbe comportato l’inizio di una terza guerra mondiale. Dopo il discorso di Putin, il presidente ucraino Zelensky ha risposto dichiarando: «La Russia rappresenta il male. Il nemico avrà grandi perdite» per poi sottolineare «daremo armi a chiunque voglia difendere il Paese. Siate pronti a sostenere l’Ucraina nelle piazze delle nostre città».


In fuga da Kiev

Se l'invito del presidente ucraino a prendere le armi e difendere il proprio paese è stato accolto da tanti civili, tanti altri hanno preso invece la decisione di lasciare il paese, nel timore che la guerra si facesse sempre più feroce e colpisse - come è poi effettivamente avvenuto - i civili. un'immagine-simbolo che rimarrà nella storia di questo conflitto è stata quella delle migliaia automobili in coda per le strade di Kiev, con all'interno famiglie impazienti di lasciare il paese. L’attacco russo è cominciato alle 5:00 del mattino del 24 febbraio scorso, numerosi ucraini sono fuggiti dalle città per cercare un luogo sicuro, molti hanno cercato riparo con provviste all'interno delle stazioni utilizzate come rifugio anti-aereo.


Anche il nostro Presidente del Consiglio Mario Draghi è intervenuto nei primi giorni del conflitto, condannando immediatamente l'attacco «ingiustificato e ingiustificabile della Russia contro l'Ucraina. L'Italia è vicina al popolo e alle istituzioni ucraine in questo momento drammatico. Siamo al lavoro con gli alleati europei e della Nato per rispondere immediatamente, con unità e determinazione».


Le voci di protesta si sono fatte sentire da ogni parte del mondo: diverse personalità, cittadini e istituzioni hanno sin da subito condannato l'invasione, come il noto dissidente russo Aleksej Navalny, che ha invitato il popolo russo a ribellarsi dichiarando che «Putin non è la Russia. In questo momento in Russia si può essere orgogliosi di questi 6.835 cittadini che sono stati arrestati perché sono scesi in piazza con i cartelli 'No alla guerra'».


Mentre la guerra si protrae nel tempo, mentre i bombardamenti colpiscono in maniera indiscriminata edifici, strade, ospedali, scuole, centrali nucleari (come quella di Zaporizhzhia, la più grande d'Europa a Sud-Est dell'Ucraina, vicina alla località di Enerhodar), migliaia di cittadini in Italia, in Europa e in tutto il resto del mondo, hanno deciso di scendere in piazza per gridare “no alla guerra’’. Slogan, manifesti, striscioni e tante bandiere dell’Ucraina e della pace. Da Genova a Napoli, dall’estremo Nord alle isole, l’Italia si è riunita per chiedere la pace e fare un passo indietro, per tornare alla serenità ed al dialogo. Per le strade erano presenti tanti cittadini ucraini che vivono in Italia, straziati alla vista del proprio paese e della propria gente tra le macerie della guerra. Tutti, oggi, possiamo riunirci ancora con un'unica richiesta: fermare la barbarie della guerra.


Articolo a cura di:

Nicolo' Sicilia, Rosario Bella, Adele Pennisi, Marco La Mantia, Irina Sciuto, Claudia Sambataro



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Impatto fatale con la moto, spezzata la vita di Nando
Notizie, Cronaca, In evidenza, incidente guardia mangano,

Impatto fatale con la moto, spezzata la vita di Nando

Agenzia Sicrapress

2024-05-27 08:13

Ennesimo incidente stradale mortale

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea
Notizie, Attualità, In evidenza, istituto Musco Catania,

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 20:21

Lo scorso anno il Plesso Cellini è balzato all'attenzione nazionale con il primo premio al festival di Marano di Napoli con il cortometraggio "Non è amore"

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto
Notizie, Cronaca, In evidenza, polizia locale, bomba ecologicaù, aeroporto fontanarossa,

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 12:07

In via San Giuseppe la Rena 92 scoperta una vergognosa discarica all'interno di un'azienda dismessa da tempo

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei
Notizie, Sport, In evidenza, acireale calcio, ssdacireale1946,

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 11:27

I proprietari Giovanni Di Mauro ed Enrico Strano, hanno trovato gli accordi con le nuove figure tecniche

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 09:44

Il sospetto c'è stato son dall'inizio della vicenda. E’ stato infatti arrestato dalla Polizia il titolare del bar Cioccolato Cafè distrutto da un rogo il 2 apri

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato
Notizie, Cronaca, In evidenza, francesca donato,

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 00:13

Angelo Onorato trovato cadavere all'interno della sua auto parcheggiata lungo viale della Regione

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta

Umberto Pioletti

2024-05-25 23:12

I rossazzurri dominano il primo tempo, nella ripresa il calo e la rimonta degli irpini

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale
Notizie, Attualità, In evidenza,

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 16:38

Aerolinee Siciliane ha presentato il nuovo programma operativo imprenditoriale a Ragusa, nella sala Avis di Ragusa. La società per azioni ad azionariato popol

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori
Notizie, Politica, In evidenza,

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:35

“Stop ai cambiacasacca all’Ars. Non è possibile che i deputati, una volta eletti, passino da un partito all’altro per mero tornaconto personale, tradendo la vol

La Lega propone pene severe per i
Notizie, Politica, In evidenza,

La Lega propone pene severe per i "No Ponte"

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:21

Orazio Vasta Stentiamo a crederci. Il deputato della Lega Igor Iezzi ha presentato un emendamento al DDL sicurezza in discussione nella Commissione Affari Cos

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi:
Notizie, Attualità, In evidenza, srr,

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

Redazione

2024-05-24 11:51

Le amministrazioni comunali devono conoscere l’ammontare dei contributi per extracosti, annunciati e non erogati, per inserirli nei Piani economico finanziari

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli
Notizie, Cronaca, In evidenza, cianciana,

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 16:37

Tragedia in provincia di Agrigento

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art
Notizie, Attualità, Ambiente, In evidenza, natura, terra Madre, Eco sistemi,

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:54

Matre Terra prevede la realizzazione, lungo il sentiero Natura Monte Cicirello, nel territorio di Trecastagni.

A Malta fondato il primo club Kiwanis
Notizie, Attualità, In evidenza,

A Malta fondato il primo club Kiwanis

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:36

Il Presidente del club è l’avvocato Silvio Aliffi, presidente dell’associazione di amicizia Sicilia Malta.

Gli zii di Sicilia: scoppia il
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, sala futura,

Gli zii di Sicilia: scoppia il "Quarantotto" descritto da Sciascia

Redazione

2024-05-23 12:13

A partire dalla narrazione di episodi storici del 1848, Sciascia riflette con acuta ironia sul concettodi rivoluzione, contestualizzata nella sua Sicilia

Il
Notizie, Attualità, In evidenza, strage capaci, giovanni falcone,

Il "botto" di Capaci, fu solo mafia? Oggi il ricordo e le iniziative

Redazione

2024-05-23 11:23

Ricorre il 32simo anniversario della strage Falcone

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, emergenza casa, piano casa,

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 15:09

E' in corso lo smembramento del centro storico dove "sono attive, in modo particolare, le agenzie immobiliari "grosse", alcune legate a multinazionali europee

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela
Notizie, Ambiente, In evidenza, legambiente,

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 07:00

L’Associazione rileva che purtroppo la consapevolezza dell’importanza naturalistica di questi ambienti è ancora poco diffusa

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round

Umberto Pioletti

2024-05-21 22:56

Nella gara d'andata dei quarti di finale dei Playoff la formazione rossazzurra ha superato gli irpini con un gol di Cianci

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustria catania,

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 16:55

La terza edizione del progetto è un'iniziativa promossa dal Comitato imprenditoria femminile di Confindustria Catania
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder