facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima lineaCatania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroportoAcireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e MeiArrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendioGiallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca DonatoCatania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa altaAerolinee Siciliane, presentato piano imprenditorialeStop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori La Lega propone pene severe per i "No Ponte"Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Cosa fare con i rifiuti? Sindaci in vana attesa dell'assessore Baglieri (che salta la videoconferenza)

2021-09-15 14:20

Umberto Teghini

Attualità, #sicrapress, #sicilia, spazzatura, discariche, regione siciliana, baglieri, emergenza rifiuti,

Nessun collegamento. Attesa vana. Mentre le città (Catania in testa) accumulano rifiuti generando piccole discariche a cielo aperto, con possibili pr

Nessun collegamento. Attesa vana. Mentre le città (Catania in testa) accumulano rifiuti generando piccole discariche a cielo aperto, con possibili problemi sanitari, oltre ai primi incendi delle montagne di rifiuti indifferenziati, tutto è ancora fermo al palo. Oggi avrebbe dovuto collegarsi da Palermo in videoconferenza l'assessore regionale all'Ernergia Daniela Baglieri: l'attendevano speranzosi 21 sindaci che hanno lasciato ogni tipo di attività e disdetto vari appuntamenti per riunirsi nell'aula consiliare del Comune di Catania, proprio perchè alle 11,00 avrebbero potuto (e voluto...) dialogare con l'assessore regionale all'Energia. Presenti anche il sindaco della città etnea, Salvo Pogliese, il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Castiglione e il presidente delle Srr (società di regolamentazione dei rifiuti) Francesco Laudani e l'assessore comunale all'Ecologia Fabio Cantarella. Attesa vana, dicevamo, con tanta delusione e voci tutte da confermare che si sono rincorse tra gli scranni di Palazzo degli Elefanti e i corridoi del Municipio etneo. Tra un caffè e l'altro, telefonini caldi, messaggi sms, whatsapp e vocali per cercare di sapere a cosa si andrà incontro. Dopo tanta attesa (e tempo perso) nessuna comunicazione ufficiale è arrivata dalla Regione Siciliana durante la riunione a Palazzo degli Elefanti. In sostanza e verosimilmente per i prossimi 60 giorni si cercherà di tamponare la situazione (l'ennesima pezza, mai soluzioni definitive) con la discarica di Lentini che dovrà lavorare (nella quantità consentita di 600 tonnellate giornaliere) il residuale (rifiuti domestici non recuperabili, ossia ciò che rimane dopo che si è completata ogni operazione di differenziazione) e il secco (sono tutti i materiali sporchi e non recuperabili presso il Centro Raccolta: il secco non riciclabile è composto da tutti quei rifiuti che non possono essere avviati al recupero e se mescolati ai rifiuti differenziati possono comprometterne il riciclo), che dovrebbero poi essere trasferiti nelle discariche di Domenico Proto (Oikos a Motta S. Anastasia), di Fabio Catanzaro (a Siculiana nell'Agrigentino) o nella Srr 4 di Caltanissetta, che ricade sul territorio di Gela. E la Baglieri? Avendola attesa vanamente (seppur nell'annunciato collegamento...) abbiamo navigato su internet, intercettando un suo duro appello ai sindaci siciliani. "Dovete aumentare la differenziata!!!". Già, come se i sindaci avessero la bacchetta magica. Magari dovremmo ricordare all'assessore Baglieri che servirebbero maggiori controlli, multe e progetti validi. Favorendo soprattutto l'informazione sull'educazione alla differenziata (la Sicilia è al 39%), visto che su questo capitolo sono sempre stati stanziati tanti bei soldini e l'Isola è all'ultimo posto in Italia...



Insomma, difficoltà palesi e città sporche con cumuli di spazzatura sempre crescenti per tutti i 149 Comuni che conferiscono alla discarica di Grotte San Giorgio. Di questo passo è probabile che occorrerà trasferire i rifiuti fuori dalla Sicilia con annessi costi (importanti) e organizzazione di lavoro (nuovi contratti). È un problema sempre più grande e se non cominciano a trovare soluzioni, dovrà intervenire l'esercito. Inoltre per la scarsa informazione, tanta gente sta mettendo all'indice le aziende di raccolta. Come la Dusty: ma perchè colpevolizzare l'azienda di raccolta? Un esempio concreto? La discarica di Lentini oggi mercoledì 15 settembre, ha aperto alle 5,30 e ha chiuso alle 8,00 (come detto è passata dalle 1.200 alle 600 tonnellate di rifiuti al giorno e la domenica è chiusa): la Dusty, per la cronaca, al momento ha 15 compattatori parcheggiati in coda ai cancelli di Codavolpe pieni di rifiuti e altri 30 pieni in autoparco; e non è finita: 10 casse scarrabili anch’esse piene ed altre 10 di attrezzature tipo casse ragno e spazzatrici cariche di rifiuti indifferenziati e terre di spazzamento. Ma come sì è arrivati a questa criticità? Tutti parlano, ipotizzano soluzioni, annunciano un cambio di rotta e poi non accade nulla nel concreto. Dal settembre del 2020 si conosceva la situazione della discarica della Sicula Trasporti (anche attraverso i commissari). Un anno è passato invano, senza che si sia mossa foglia. Nello scorso aprile l'ultimo ennesimo allarme caduto nel vuoto. Nel frattempo la Sicula aveva chiesto l'ampliamento delle vasche di raccolta, ma le autorizzazioni sono state bocciate. In sintesi? Si tratta del fallimento della politica, di quella attuale e di quella precedente: da 30 anni a questa parte nulla si è fatto per evitare l'emergenza rifiuti (a parte le liti e le inutili polemiche di parte), per mettersi al passo con il resto del Paese, per poter affermare che anche in Sicilia "i rifiuti sono risorse". E invece no. Siamo all'anno zero. Ah, dimenticavamo: a Palermo è stata autorizzata nelle scorse settimane la realizzazione della settima vasca a Bellolampo, per un costo di circa 25 milioni di euro. In pratica siamo l'unica regione d'Italia e d'Europa che nel 2021 realizza con finanziamenti pubblici le discariche per il conferimento dei rifiuti. I tanto decantati termovalorizzatori? Appena due mesi fa è stato pubblicato un bando indirizzato ai privati per la realizzazione di 2 termovalorizzatori, bando prolungato fino a novembre, ma siamo ancora nella fase teorica. E intanto impazza il politichese: "faremo, realizzeremo, contrasteremo, difenderemo, tuteleremo, incontreremo, analizzeremo, ci impegneremo...".




facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea
Notizie, Attualità, In evidenza, istituto Musco Catania,

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 20:21

Lo scorso anno il Plesso Cellini è balzato all'attenzione nazionale con il primo premio al festival di Marano di Napoli con il cortometraggio "Non è amore"

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto
Notizie, Cronaca, In evidenza, polizia locale, bomba ecologicaù, aeroporto fontanarossa,

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 12:07

In via San Giuseppe la Rena 92 scoperta una vergognosa discarica all'interno di un'azienda dismessa da tempo

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei
Notizie, Sport, In evidenza, acireale calcio, ssdacireale1946,

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 11:27

I proprietari Giovanni Di Mauro ed Enrico Strano, hanno trovato gli accordi con le nuove figure tecniche

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 09:44

Il sospetto c'è stato son dall'inizio della vicenda. E’ stato infatti arrestato dalla Polizia il titolare del bar Cioccolato Cafè distrutto da un rogo il 2 apri

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato
Notizie, Cronaca, In evidenza, francesca donato,

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 00:13

Angelo Onorato trovato cadavere all'interno della sua auto parcheggiata lungo viale della Regione

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta

Umberto Pioletti

2024-05-25 23:12

I rossazzurri dominano il primo tempo, nella ripresa il calo e la rimonta degli irpini

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale
Notizie, Attualità, In evidenza,

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 16:38

Aerolinee Siciliane ha presentato il nuovo programma operativo imprenditoriale a Ragusa, nella sala Avis di Ragusa. La società per azioni ad azionariato popol

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori
Notizie, Politica, In evidenza,

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:35

“Stop ai cambiacasacca all’Ars. Non è possibile che i deputati, una volta eletti, passino da un partito all’altro per mero tornaconto personale, tradendo la vol

La Lega propone pene severe per i
Notizie, Politica, In evidenza,

La Lega propone pene severe per i "No Ponte"

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:21

Orazio Vasta Stentiamo a crederci. Il deputato della Lega Igor Iezzi ha presentato un emendamento al DDL sicurezza in discussione nella Commissione Affari Cos

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi:
Notizie, Attualità, In evidenza, srr,

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

Redazione

2024-05-24 11:51

Le amministrazioni comunali devono conoscere l’ammontare dei contributi per extracosti, annunciati e non erogati, per inserirli nei Piani economico finanziari

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli
Notizie, Cronaca, In evidenza, cianciana,

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 16:37

Tragedia in provincia di Agrigento

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art
Notizie, Attualità, Ambiente, In evidenza, natura, terra Madre, Eco sistemi,

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:54

Matre Terra prevede la realizzazione, lungo il sentiero Natura Monte Cicirello, nel territorio di Trecastagni.

A Malta fondato il primo club Kiwanis
Notizie, Attualità, In evidenza,

A Malta fondato il primo club Kiwanis

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:36

Il Presidente del club è l’avvocato Silvio Aliffi, presidente dell’associazione di amicizia Sicilia Malta.

Gli zii di Sicilia: scoppia il
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, sala futura,

Gli zii di Sicilia: scoppia il "Quarantotto" descritto da Sciascia

Redazione

2024-05-23 12:13

A partire dalla narrazione di episodi storici del 1848, Sciascia riflette con acuta ironia sul concettodi rivoluzione, contestualizzata nella sua Sicilia

Il
Notizie, Attualità, In evidenza, strage capaci, giovanni falcone,

Il "botto" di Capaci, fu solo mafia? Oggi il ricordo e le iniziative

Redazione

2024-05-23 11:23

Ricorre il 32simo anniversario della strage Falcone

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, emergenza casa, piano casa,

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 15:09

E' in corso lo smembramento del centro storico dove "sono attive, in modo particolare, le agenzie immobiliari "grosse", alcune legate a multinazionali europee

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela
Notizie, Ambiente, In evidenza, legambiente,

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 07:00

L’Associazione rileva che purtroppo la consapevolezza dell’importanza naturalistica di questi ambienti è ancora poco diffusa

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round

Umberto Pioletti

2024-05-21 22:56

Nella gara d'andata dei quarti di finale dei Playoff la formazione rossazzurra ha superato gli irpini con un gol di Cianci

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustria catania,

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 16:55

La terza edizione del progetto è un'iniziativa promossa dal Comitato imprenditoria femminile di Confindustria Catania

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso
Notizie, Attualità, In evidenza, #CSM, catania procuratore,

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 11:05

ll togato indipendente al Csm Andrea Mirenda ha abbandonato i lavori della quinta Commissione che sta lavorando sulla delibera per votare i nomi degli eleggibil
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder