facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Catania, festa finale per il Jamboree al PalaArcidiaconoCastello Ursino, sopralluogo di Trantino nel 1°giorno di ZtlDurante la Messa ruba borsa a donna che prega: beccatoJamboree, la festa del minibasket colora CataniaHa vinto l'astensionismo, addio credibilità istituzionaleG7 o parata propagandistica?Jamboree, prima giornata tra sport e passioneCastello Usino, la chiusura al traffico festeggiata con un concertoImpatto moto contro auto: morto giovane 22enneEnergia, fine del mercato Tutelato? Asec Trade punta sulla trasparenza

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Catania, armi da guerra nell'armadio della camera da letto

2023-05-22 16:51

Redazione

Cronaca, clan cappello, sequestro armi,

Catania, armi da guerra nell'armadio della camera da letto

Nell’ambito delle azioni di contrasto al fenomeno criminale del traffico di armi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di

Nell’ambito delle azioni di contrasto al fenomeno criminale del traffico di armi, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania, coadiuvati dai colleghi del


Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato catanese 26enne, appartenente al clan “Cappello” per


detenzione illegale di arma da guerra e clandestina, detenzione abusiva di munizionamento e ricettazione.


Nello specifico, in esecuzione di un decreto di perquisizione domiciliare emesso dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, i militari dell’Arma, all’esito di un’attività info investigativa e d’osservazione “a distanza”, hanno rintracciato e bloccato l’uomo mentre era a bordo della sua autovettura mentre transitava lungo via Rosano Bolano, recandosi poi presso la sua abitazione sita nel quartiere “San Cristoforo”. Nella circostanza, ispezionati i locali dell’appartamento e un box auto risultato nella disponibilità dello stesso, gli operanti si sono trovati di fronte ad un vero e proprio “arsenale”, costituito sia da armi da guerra, che clandestine, ovvero un fucile a pompa, un Kalashnikov e 4 pistole, munite di centinaia di proiettili.


In particolare i Carabinieri, nel controllare sopra un guardaroba nella camera da letto e dentro un armadio metallico collocato nell’autorimessa, hanno recuperato:


- un fucile automatico a pompa modello “Maverick – 88 cal. 12”;


- un fucile d’assalto modello “Kalashnikov – AK47 cal. 7,62 X 39”;


- una pistola a tamburo modello “Smith &Wesson – 357 Magnum” con matricola abrasa;


- una pistola a tamburo modello “Smith &Wesson – 10 cal. 38” con matricola abrasa;


- una pistola automatica modello “Glock – 17 cal. 9 X 21” con due serbatoi;


- pistola automatica marca “Bernardelli-Gardone cal. 7.65”, con matricola punzonata e


relativo serbatoio;


- complessivi 246 proiettili dei predetti calibri;


- una maschera e un passamontagna in lana di colore nero.


Le armi e le relative munizioni, ben tenute e perfettamente funzionanti, sono state chiaramente sequestrate per essere successivamente sottoposte, presso il RIS di


Messina, agli accertamenti balistici e dattiloscopici, al fine di verificare se siano mai state utilizzati in fatti delittuosi.


L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto presso la casa circondariale “Piazza Lanza”, ove continua a permanere a seguito dell’udienza di


convalida.


L’attività odierna è in realtà solo l’ultima di una serie di azioni di contrasto poste in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Catania alle “capacità militari” delle consorterie


mafiose, che dal 2021, hanno permesso di assicurare alla giustizia complessivamente 63 soggetti, di cui 43 in stato di arresto e 20 deferiti in stato di libertà, nonché sequestrare 73


pistole, 70 fucili, 5000 munizioni e 37 ordigni esplosivi (alcuni da guerra ad altissimo potenziale), tra cui figurano numerose armi da guerra clandestine, come i “Kalashnikov”.


Al riguardo, tra le varie attività repressive, spiccano per importanza i sequestri del 5 giugno 2021 e dell’ottobre 2022, avvenuti nel popoloso quartiere di “Librino”, durante i quali sono stati rinvenuti 3 fucili d’assalto “Kalashnikov”, una pisola “UZI”, una pisola “Skorpion”, una pisola mitragliatrice “CSA23” tedesca e altre 10 armi comuni da sparo, tutte rigorosamente con matricole abrase o proventi di furti, manutenuti in perfette condizioni, con oltre 500 proiettili di vario calibro.


Inquietanti precedenti

In aggiunta, il 3 febbraio 2021, nel quartiere di “Monte Po”, storicamente controllato dal clan dei “Cappello”, sono stati recuperati un fucile d’assalto “Kalashnikov”, una bomba amano proveniente dai territori della “Ex Jugoslavia” e circa 15 colpi di vario calibro, mentre Nello stesso anno, in Corso Indipendenza, quartiere “San Leone”, sono state invecerecuperate 3 pistole semiautomatiche con matricola abrasa e 120 cartucce di vario calibro, mentre il 22 dicembre 2021, a “San Giuseppe La Rena”, all’interno di un casolareabbandonato, sono state rinvenute 3 pistole semiautomatiche, tutte con matricole abrase e in perfetto stato di conservazione, nonché 70 cartucce.Nel quartiere San Cristoforo, roccaforte del gruppo “Nizza”, facente capo alla famiglia di Cosa Nostra “Santapaola - Ercolano”, e in via Cave di Villarà, rispettivamente il 17 e 28gennaio 2022, sono state ugualmente sequestrate 9 pistole e armi lunghe, alcune delle quali da guerra, come i 2 fucili mitragliatori d’assalto “Kalashnikov - AK 47”, perfettamentefunzionanti, un fucile “MP Brasilien” calibro 9 silenziato, 900 munizioni di vario calibro, un fucile lancia granate con 6 granate modificate, nonché 12 ordigni esplosivi artigianali deltipo “Pipe Bomb” e “Flash Bang” modificate, dall’elevato potere dirompente, contenenti esplosivo e bulloni.Nell’aprile 2022, infine, nella cittadina di Misterbianco, i Carabinieri hanno sequestrato una pistola mitragliatrice “Skorpion” e oltre 400 cartucce. Per quanto riguarda invece i canali d’approvvigionamento, le attività d’indagine dell’Arma di Catania hanno consentito di accertare come le armi, in particolare quelle da guerra, giungano in Sicilia dalla Repubblica Slovacca, dove sono stati documentati interessi da parte di esponenti della famiglia “Mazzei” di Catania, riconducibile a Cosa Nostra. Tale dato è stato infatti riscontrato da una attività investigativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania, che, tra il 2014 ed il 2015, ha intercettato il trasferimento di circa 60 pacchi di armi provenienti proprio da quella Repubblica.In aggiunta, sono state poi accertate traffici clandestini di armi e munizionamento anche dai paesi della “Ex Jugoslavia” e da altri territori colpiti da eventi bellici. In tal senso,l’Agenzia Europol ha altresì evidenziato come il rischio reale che il conflitto bellico “russo-ucraino” possa favorire il traffico di armi da guerra da quel territorio verso quello nazionale.



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Catania, festa finale per il Jamboree al PalaArcidiacono
Notizie, Sport, In evidenza, jamboree internazionale 2024, catania, fip sicilia, terza giornata, ceromonia di chiusura, premiazione, cristina correnti,

Catania, festa finale per il Jamboree al PalaArcidiacono

Umberto Pioletti

2024-06-16 20:23

Organizzazione curata nei minimi particolari dalla Fip Sicilia, che ha regalato ai mini atleti tre giorni davvero indimenticabili

Castello Ursino, sopralluogo di Trantino nel 1°giorno di Ztl
Notizie, Attualità, In evidenza, castelloursino, ztl,

Castello Ursino, sopralluogo di Trantino nel 1°giorno di Ztl

Agenzia Sicrapress

2024-06-16 17:50

Per rendere più agevole la fruizione della vasta area pedonale di piazza Federico di Svevia, sono state determinate due zone

Durante la Messa ruba borsa a donna che prega: beccato
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Durante la Messa ruba borsa a donna che prega: beccato

Agenzia Sicrapress

2024-06-16 11:00

Un buon cattolico praticante sempre onorerà il comandamento “Ricordati di santificare le feste”, ma un pregiudicato 46enne di Caltagirone deve aver frainteso ag

Jamboree, la festa del minibasket colora Catania
Notizie, Sport, In evidenza, jamboree internazionale 2024, catania, fip sicilia, cristina correnti, cerimonia d'apertura, da move,

Jamboree, la festa del minibasket colora Catania

Umberto Pioletti

2024-06-15 23:26

“Oggi è l’apertura di un grande evento - afferma Cristina Correnti, presidente Fip Sicilia -. Un evento programmato da tanti mesi"

Ha vinto l'astensionismo, addio credibilità istituzionale
Notizie, Attualità, In evidenza, avviso22, orestelauria,

Ha vinto l'astensionismo, addio credibilità istituzionale

Agenzia Sicrapress

2024-06-15 18:21

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Oreste Lauri, Portavoce regionale dei tirocinanti dell'avviso 22 della regione Siciliana. Si e rotto il patto socia

G7 o parata propagandistica?
Notizie, Attualità, In evidenza,

G7 o parata propagandistica?

Agenzia Sicrapress

2024-06-15 08:09

Cos'è, e a cosa serve il G7 che si sta svolgendo in Puglia?È la riunione di alcuni capi di Stato e di governo che hanno colto l'occasione per un lussuoso e c

Jamboree, prima giornata tra sport e passione
Notizie, Sport, In evidenza, jamboree internazionale 2024, catania, fip sicilia, prima giornata, minibasket, esordienti,

Jamboree, prima giornata tra sport e passione

Umberto Pioletti

2024-06-14 22:08

I palazzetti di Catania e provincia sono stati invasi dai colori e dalla passione delle formazioni partecipanti.

Castello Usino, la chiusura al traffico festeggiata con un concerto
Notizie, Attualità, In evidenza, ztl, castello ursino,

Castello Usino, la chiusura al traffico festeggiata con un concerto

Agenzia Sicrapress

2024-06-14 15:42

Per celebrare l’evento domenica sera a partire dalle 20 nella piazza del maniero federiciano ci sarà un concerto musicale gratuito presentato da Gino Astorina

Impatto moto contro auto: morto giovane 22enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, incidente mortale, camporotondo etneo,

Impatto moto contro auto: morto giovane 22enne

Salvo D'Arrigo

2024-06-14 13:24

Il ragazzo era alla guida della moto: per lui non c'è stato nulla da fare

Energia, fine del mercato Tutelato? Asec Trade punta sulla trasparenza
Notizie, Attualità, In evidenza, asec Trade, mercato tutelato,

Energia, fine del mercato Tutelato? Asec Trade punta sulla trasparenza

Agenzia Sicrapress

2024-06-13 17:08

Il consiglio è sempre quello di fare una scelta quanto più consona evitando i trucchetti adottati da alcuni operatori di mercato

Rifiuti, Ecocar chiede la collaborazione per
Notizie, Ambiente, In evidenza, #catania, rifiuti, ecocar,

Rifiuti, Ecocar chiede la collaborazione per "fare squadra"

Agenzia Sicrapress

2024-06-13 16:41

Lo stato di degrado di via San Francesco la Rena nei pressi della Plaia offre lo spunto alla ditta per chiedere a tutti di "fare squadra"

Appicca fuoco in casa: morta la madre, gravi le 2 sorelle
Notizie, Cronaca, In evidenza, #incendio, vittoria, stragefamiliare,

Appicca fuoco in casa: morta la madre, gravi le 2 sorelle

Agenzia Sicrapress

2024-06-13 15:00

Stando ad una prima ipotes il fuoco sarebbe stato appiccato da un uomo di 29 anni, originario della Tunisia, con problemi psichici

Catania, domani al via la grande festa del Jamboree Internazionale
Notizie, Sport, In evidenza, jamboree internazionale 2024, minibasket, catania, giovanni petrucci, cristina correnti,

Catania, domani al via la grande festa del Jamboree Internazionale

Umberto Pioletti

2024-06-13 10:45

Un evento della durata di tre giorni con l’obiettivo di promuovere valori sportivi ed educativi, incoraggiando lo spirito di squadra, il rispetto e l’inclusione

Mondiali dello Sport d'Impresa, Catania pronta alla grande festa
Notizie, Attualità, In evidenza, C.S.A.In, WFCS,

Mondiali dello Sport d'Impresa, Catania pronta alla grande festa

Redazione

2024-06-13 07:00

L'evento internazionale in programma dal 19 al 23 giugno prossimi radunerà a Catania 31 Paesi in rappresentanza di 4 continenti

Funzioni Centrali, giornata di mobilitazione: no alle nozze coi fichi secchi
Notizie, Sindacato, In evidenza, usb, funzione centrale,

Funzioni Centrali, giornata di mobilitazione: no alle nozze coi fichi secchi

Agenzia Sicrapress

2024-06-12 19:44

A Roma l'iniziativa si svolgerà sotto le finestre dell'Aran affinché arrivi da subito forte e chiara la risposta dei dipendenti pubblici.

Catania-Messina, cantieri aperti ma inoperosi: perchè?
Notizie, Attualità, In evidenza, a18, cas, catania-messina,

Catania-Messina, cantieri aperti ma inoperosi: perchè?

Redazione

2024-06-12 12:05

Non riusciamo ad avere autostrade all'altezza nonostante gli infiniti cantieri

Castello Ursino, da domenica in vigore l'area pedonale
Notizie, Attualità, In evidenza, castello ursino, Catania Ztl,

Castello Ursino, da domenica in vigore l'area pedonale

Agenzia Sicrapress

2024-06-12 11:34

In questa prima fase ci sarà un serrato controllo della Polizia Locale che impedirà la violazione delle aree pedonali se necessario con l’irrogazione di verbal

L' autocelebrazione del dopo voto: quanta mediocrità
Notizie, Attualità, In evidenza,

L' autocelebrazione del dopo voto: quanta mediocrità

Agenzia Sicrapress

2024-06-12 09:06

Evito accuratamente, da tempo, di ascoltare le dichiarazioni dei vari politici, specie a commento dei risultati elettorali.Sono un campionario di assoluta vac

Il Sifus vigilia sui Consorzi di Bonifica, buone nuove per i lavoratori
Notizie, Attualità, In evidenza, sifus, consorzibonifica,

Il Sifus vigilia sui Consorzi di Bonifica, buone nuove per i lavoratori

Redazione

2024-06-11 17:50

Dopo lunghe settimane di lotta sindacale da parte del Sifus per stanare gli imbrogli e le false promesse, oggi uscirà la nota esplicativa

Aci Castello, quasi una formalità la conferma del sindaco Scandurra
Notizie, Politica, In evidenza, aci castello, carmelo scandurra,

Aci Castello, quasi una formalità la conferma del sindaco Scandurra

Agenzia Sicrapress

2024-06-11 13:21

Successo senza problemi per il sindaco uscente
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder