facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Violenza nello Sport, il punto con gli addetti ai lavoriFestival Letterario "Parola per Parola", identità e culturaLungomare, tenta la rapina in banca con una pistola giocattoloSpaccio nel Giarrese, smantellata organizzazione: 4 arresti, 20 indagatiChiosco bar, dehors abusivo e apparecchi per gioco d'azzardoPrevenzione e sicurezza, l'Asp dona alla Corte d'Appello 6 defibrillatoriCatania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvoMinivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 graviTaormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in comaAddio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anni

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Catania, 53 operatori ecologici al lavoro per le feste

2022-12-10 07:35

Chiara Pellegrino

Sindacato, #catania, sifus, sifus confali, servizi igienici ambientali,

Dopo 13 mesi finalmente anche i 53 lavoratori del settore dell'igiene ecologica di Catania, lunedì 12, riprenderanno a lavorare presso il consorzio G

Dopo 13 mesi finalmente anche i 53 lavoratori del settore dell'igiene ecologica di Catania, lunedì 12, riprenderanno a lavorare presso il consorzio Gema. Nell'ultimo anno infatti 172 lavoratori, a causa del  cambio d'appalto della nettezza urbana, erano stati tagliati fuori perdendo il lavoro.  E' un grande traguardo per il Sifus Confali (sindacato fondato sull'unione e la stabilità) che per più di un anno non ha smesso di lottare a fianco e con i lavoratori per ottenere i risultati sperati. Ad annunciare la notizia sono Maurizio Grosso, segretario nazionale Sifus Confali e Lucia Inzirillo, segretaria regionale per gli enti locali con  l'analogo sindacato,  che stamattina hanno tenuto la conferenza stampa in via Santa Maddalena , nella sede del sindacato dei lavoratori dei servizi igienici ambientali  di Catania. «E' ancora il primo tempo» esordisce Maurizio Grosso «E lo abbiamo vinto!» La vittoria è da attribuire alla collaborazione dei lavoratori che dal 2 novembre 2021 lottano con perseveranza. In  sala infatti , a sostenere i due segretari, erano presenti i tanti impiegati che si sono resi protagonisti di una lotta per i loro diritti.


«Questi sono servizi indispensabili a cui la città non può rinunciare»

L'accordo di secondo livello è stato firmato il 2 febbraio di questo anno presso l'ispettorato del lavoro e siglato dal Prefetto, spiega Luci Inzirillo. Dopo i tanti tavoli di discussione a cui hanno partecipato oltre all' Srr (Società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti) anche e soprattutto i lavoratori direttamente interessati, si è riuscito ad ottenere un accordo che garantisce loro di lavorare per tre mesi. Il commissario straordinario Federico Portoghese, nominato dalla Città metropolitana di Catania, ha verificato che la città versa in una condizione di emergenza sanitaria perché il servizio di raccolta non sta funzionato e che di conseguenza, l'Srr non può apporre un taglio alle unità addette ai servizi igienici urbani, come ha fatto, tagliando fuori oltre 200 unità. «Questi sono servizi indispensabili a cui la città non può rinunciare.»Nonostante questa prima vittoria  la denuncia ribadita dai due segretari è l'abbandono delle periferie che hanno bisogno di personale per la raccolta porta a porta e la pulizia delle strade, infatti con il recente accordo verrà coperta solo il Lotto Centro. Inoltre il dito puntato da tutti i lavoratori è contro il comune di Catania che non ha mai svolto i controlli analoghi non rendendosi dunque conto della grave situazione emergenziale  in cui riversa la città.


Catania, una città sporca che deve prepararsi  ad accogliere migliaia di   turisti

«Catania puzza, i cittadini lamentano l'incongruenza tra il caro bollette e l'inefficienza dei servizi ed inoltre dovremmo ospitare a breve ingenti masse di turisti.» Questa l'esplicita dichiarazione di Maurizio Grosso che svela la verità sulle condizioni della città.  Catania infatti  è stata proclamata la meta più ambita per decine di turisti che  hanno scelta la città come luogo ideale per trascorrere le imminenti vacanze natalizie. Anche per questo motivo probabilmente  il prefetto ha scelto di riassumere i lavoratori per i successivi tre mesi. L'augurio con cui la segretaria per gli enti locali  chiude il suo intervento riguarda la speranza di poter prolungare il contratto di lavoro  e che possano passare un sereno natale con le loro famiglie così come lo faranno i turisti che visiteranno Catania durante le feste  e che grazie al loro lavoro  troveranno la città in condizioni migliori.


«Quando il gruppo è compatto è difficile farlo fuori»

La presenza di Giuseppe Costa, uno dei lavoratori precari che lotta insieme ai suoi colleghi dall'anno scorso, è una forte testimonianza della sinergia tra il sindacato e i lavoratori. Giuseppe si è speso per sensibilizzare le istituzioni della Curia e quelle  politiche; «é così che si raggiungono gli obbiettivi: lottando sempre con i modi giusti.» La forte emozione in sala di tutti i lavoratori ha reso infatti evidente il fronte comune che questi hanno costituito non arrendendosi davanti agli ostacoli che questa lunga battaglia gli ha posto davanti. Maurizio Grosso, tra i forti e sentiti applausi definisce infatti il sindacato come «una casa per i lavoratori, all'interno della quale si devono discutere tutti i tipi di problemi» Senza la loro presenza, puntualizza Maurizio, non si sarebbero raggiunti  i risultati  sperati e la loro partecipazione ai tavoli di discussione ha reso possibile una più diretta comunicazione consentendogli  di prendere consapevolezza dei reali  problemi e dei diritti per cui devono lottare. Ciò a cui auspica il segretario nazionale è  la costituzione  di un gruppo dirigente tra gli stessi lavoratori così che non abbiano bisogno di nessun intermediario istituzionale.[gallery ids="67141,67142"]


Ancora molti i  problemi da risolvere

«Il reale problema» confessa Lucia Inzirillo  «è che le aziende private credono di poter fare ciò che vogliono con i lavoratori.» Spesso infatti,  come è già successo, li usano come "tappa buchi" facendoli lavorare su più livelli non rispettando le loro competenze. La vicenda riguarda tre autisti  che quest anno sono stati assunti dall'azienda Ecocar la quale ha attribuito loro un contratto da operatori generici. Questo ha permesso all'azienda di risparmiare parecchio e di "usare" i dipendenti dove più era necessario. La segretaria degli enti locali sottolinea che nessuno verrà lasciato indietro: «Non ci fermeremo fino a quando tutti non verranno assunti con dignità».



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Violenza nello Sport, il punto con gli addetti ai lavori
Notizie, Sport, In evidenza, #Sport, violenza ,

Violenza nello Sport, il punto con gli addetti ai lavori

Agenzia Sicrapress

2024-04-23 16:53

Una questione di crescita culturale che stenta a decollare nonostante gli atti di violenza siano sempre in crescita

Festival Letterario
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, teatro,

Festival Letterario "Parola per Parola", identità e cultura

Redazione

2024-04-23 12:30

Durante i quattro giorni, gli appuntamenti si sono svolti nei luoghi del cuore della cultura belpassese: il Teatro Nino Martoglio, la Biblioteca Comunale...

Lungomare, tenta la rapina in banca con una pistola giocattolo
Notizie, Cronaca, In evidenza, Rapina Catania, unicredit,

Lungomare, tenta la rapina in banca con una pistola giocattolo

Redazione

2024-04-23 12:26

Paura in mattinata fra i clienti della filiale Unicrediti di viale Ruggero di Lauria a Catania

Spaccio nel Giarrese, smantellata organizzazione: 4 arresti, 20 indagati
Notizie, Cronaca, In evidenza, #carabinieri, Spaccio Droga, giarrese, tigre reale,

Spaccio nel Giarrese, smantellata organizzazione: 4 arresti, 20 indagati

Redazione

2024-04-23 11:25

Accusati di associazione per traffico illecito di sostanze stupefacenti nonché per acquisto e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio

Chiosco bar, dehors abusivo e apparecchi per gioco d'azzardo
Notizie, Cronaca, In evidenza, carabinieri Catania, chiosco bar,

Chiosco bar, dehors abusivo e apparecchi per gioco d'azzardo

Agenzia Sicrapress

2024-04-22 13:58

Verifiche in alcune attività commerciali della zona, concentrando l’attenzione suquelle presenti in via F. Crispi, viale Libertà e via Umberto

Prevenzione e sicurezza, l'Asp dona alla Corte d'Appello 6 defibrillatori
Notizie, Attualità, In evidenza, asp, tribunale catania, dae,

Prevenzione e sicurezza, l'Asp dona alla Corte d'Appello 6 defibrillatori

Redazione

2024-04-22 10:43

Contestualmente alla consegna dei DAE è stato sottoscritto fra le parti il Comodato d’uso gratuito, della durata di cinque anni

Catania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvo
Notizie, Sport, In evidenza, cataniacalcio, serie c, sorrento-catania,

Catania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvo

Davide Vitanza

2024-04-21 22:40

Male il Catania, che perde per 3-2 contro il Sorrento e ora rischia seriamente di non arrivare ai play-off. Grande delusione per un campionato inconsistente ...

Minivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 gravi
Notizie, Cronaca, In evidenza, incidente catenanuova, oratorio san gregorio,

Minivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 gravi

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 20:10

Dei sette feriti, tre sono stati trasportati in codice rosso a Catania; due in elicottero al Cannizzaro, un terzo in ambulanza in un'altra struttura

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 15:06

Impatto violentissimo fra 2 moto a Taormina. È in fin di vita ricoverato in Rianimazione all'ospedale San Vincenzo di Taormina un 23enne di Letojanni che a bord

Addio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anni
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Addio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anni

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 13:56

È morto Vincenzo Agostino, 87 anni, che per tanti anni si è battuto per ottenere giustizia per la morte del figlio Nino, l'agente di polizia assassinato dalla m

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 08:47

I Carabinieri della Stazione di Calatabiano hanno identificato e denunciato per “tentata truffa aggravata” l’autore di una tentata “truffa dello specchietto” in

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia
Notizie, Sport, In evidenza,

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 18:53

Torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni della Basilicata 2000 a Napoli.Inserendo così un ulteriore tassello alla

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 17:33

La Giornata della Terra si celebra il 22 aprile in tutto il mondo per riflettere sui grandi temi ambientali che riguardano la salute del nostro pianeta: Il ca

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto:
Notizie, Sport, In evidenza, Calcio, Eccellenza Girone B,

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto: "Non c’è due senza tre”

Umberto Pioletti

2024-04-20 13:50

Allo stadio “Generale Gaeta” sarà festa doppi

Catania, il calcio giovanile si è spento
Notizie, Attualità, Sport, In evidenza, Calcio, calcio giovanile,

Catania, il calcio giovanile si è spento

Salvo Pappalardo

2024-04-20 12:48

Oggi in panchina ci sono ben 11 bambini, che avendo pagato la retta mensile, vogliono giocare  per diritto acquisito...

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale
Notizie, Sport, In evidenza, sport club gravina, play-out, svincolati milazzo,

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale

Davide Vitanza

2024-04-20 12:20

Alla vigilia del primo turno dei play-out, coach Guadalupi ha parlato dell'importanza dell'incontro fra Sport Club Gravina e Svincolati Milazzo ...

Sammartino sereno:
Notizie, Attualità, In evidenza,

Sammartino sereno: "Estraneo a tutto..."

author

2024-04-20 10:23

Sorridente e apparentemente sereno. Luca Sammartino, ormai ex vicepresidente della Regione con delega all’Agricoltura, all’uscita dal Palazzo di Giustizia, most

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, #catania, Pedopronografia,

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne

Redazione

2024-04-20 09:52

La polizia postale di Catania, da indagini coordinate dalla Procura della Repubblica per i minorenni, ha individuato un quattordicenne catanese ritenu

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa
Notizie, Attualità, In evidenza,

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 18:44

La sezione di Catania della Lega Navale Italiana ha celebrato con successo l'Assemblea dei Soci giovedì scorso 18 aprile. L'evento ha rappresentato un importa

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?
Notizie, Attualità, In evidenza,

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 15:37

Morte di un ascensorista trasformato in "soccoritore"La morte dell’ascensorista Antonio Pistone, 31 anni (nella foto) - avvenuta ieri pomeriggio ad Aci Sant'
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder