facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppaDubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di DostoevskijChiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24ennePuglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IVGettano droga nel wc per nasconderla: 3 arrestiResta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enneGiustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di RaimondoSanti Rando si dimette: "Mai chiesto voti ad ambienti mafiosi"Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

“Passatopresente" quanta cronaca diventata...storia

2022-11-13 07:00

Chiara Pellegrino

Cultura e Spettacolo, #politica, tangentopoli, unict, giorgia meloni, passato presente, prima repubblica, Simona Colarizi,

È un aula colma di giovani studenti curiosi, tra cui matricole dei corsi di laurea del dipartimento di Scienze politiche, che ha accolto la presenta

È un aula colma di giovani studenti curiosi, tra cui matricole dei corsi di laurea del dipartimento di Scienze politiche, che ha accolto la presentazione del libro «Passatopresente» di Simona Colarizi: storica italiana, preside dell’Università degli studi di Camerino e spesso ospite in talk show politici televisivi come Dimartedì o Piazza Pulita.«Evento che doveva tenersi prima del covid» spiega la Digregorio, direttrice del dipartimento; «e che  diventa occasione per inaugurare una nuova stagione di presentazioni che prenderà il nome proprio dal titolo della Colarizi».Presenti in aula anche i docenti ordinari di storia contemporanea: Angelo Granata, Giancarlo Poidomani e Giovanni Schininà; oltre a Paolo Matera, docente dell’Università Roma Tre, particolarmente emozionato perchè ex alunno della Colarizi.L’autrice con ironia e sottigliezza, con l’aiuto dei co-relatori, ripercorre il periodo dall’89 al 94, oggetto e periodo storico che pone in analisi nel libro, che per loro «è cronaca» ma che per il giovane pubblico di studenti «è già storia».Si parla del crollo della prima Repubblica in Italia, e di come le cause della rottura siano «gli effetti della politica dell’oggi e probabilmente anche del domani»L’intervento della magistratura, che la Colarizi definisce come «supplente della politica» per mettere a processo il mondo politico di Tangentopoli che improvvisamente crolla è solo la superficie di molteplici cause che se non analizzate correttamente rischiano di giudicare un periodo storico, lungo più di cinquant’anni, come interamente corrotto. Le cause prese in analisi nel libro e non giudicate, perché come sottolinea l’autrice «la storia deve analizzare e spiegare i fatti senza sottoporli a giudizio » sono molteplici e spesso consequenziali. Tra queste infatti, spiega Simona Colarizi «c’è la crisi dell’unione sovietica e la caduta del vincolo sovietico su cui il partito comunista faceva leva e che inizia a fallire, così come il consequenziale crollo dell’altro grande colosso della prima repubblicaitaliana: la Democrazia Cristiana che avendo perso un nemico (il P.C.) e le sue radici cattoliche in un paese laico, inizia a decadere».


Così come «la firma del trattato di Maastricht e l’adesione all’Unione Europea e alla moneta unica, tralasciando la grave crisi economica che aveva attraversato il paese ed il peso dell’enorme debito pubblico di cui l’Italia si fa carico tutt’ora».


Quando la politica diventa spettacolo

L’origine  del populismo, della politica che «entra nelle case degli italiani e fa spettacolo.»Paolo Mattera, docente ordinario dell’università Roma Tre, interviene sottolineando che l’ingresso della politica nei talk show è «l’inizio di una politica che da peso all’opinione pubblica. Una politica che ha perso credibilità e che contribuisce a una distinzione manichea tra popolazione civile “sana” e classe politica “malata” perchè corrotta.»Le scelte di regia, i tagli, le luci: questi gli elementi nuovi della politica di oggi.


Il processo di Tangentopoli apre le porte a una politica senza valori e senza partiti

Angelo Granata, docente di storia contemporanea dell’Università di Catania, mette in luce come il libro della Colarizi, che lui stesso definisce «coraggioso», sia in realtà un ottima chiave di lettura per comprendere la politica odierna. L'assenza di programmi politici ben definiti, le piazze “sane”, i palazzi all’interno dei quali i politici si rifugiano, la pressione giornalistica che alimenta il dibattito pubblico: «una storia politica già vissuta e che stiamo rivivendo.»« I famosi V-day di Beppe Grillo, così come il recentissimo movimento delle sardine o la nascita degli “urlatori” televisivi » tutti elementi tipici della «dittatura del nuovismo» secondo cui « coloro i quali hanno un’esperienza politica pregressa sono svalutati ed oscurati da soggetti politici nuovi che preferiscono parlare alla pancia piuttosto che alla testa del paese pur di non perdere consensi».Ripercorrendo dunque un periodo storico durato più di cinquant’anni è facile trovare le origini di una politica dell’oggi guidata da partiti senza programmi politici ben definiti ed incapaci di comprendere le esigenze della popolazione, come ha ben dimostrato la sinistra del partito democratico di Enrico Letta durante le elezioni politiche di questa anno o la figura di Giorgia Meloni che se pur avendo un programma politico più consistente, è stata definita tra le "urlatrici"  di questa campagna elettorale, esaltando la sua abilissima capacità di"intrattenere"  le piazze.


L'intervento del professore dell’Università di Catania, si chiude con un ultimatum «se non superiamo la stagione del popolarismo e del giustizialismo, la politica rischia di estinguersi.»


Un dettaglio che non passa in secondo piano

Tra gli interventi non passa inosservato l’appellativo al maschile rivolto alla direttrice del dipartimento che sottolinea ancora una volta la legittimazione del ruolo di una donna come superiore e più rispettabile se posto al maschile. Analogamente Giorgia Meloni ha chiesto, con una circolare diretta a tutti i ministri, di essere chiamata “Il Presidente”, manifestando l’inettitudine del nostro paese a porre delle condizioni di potere e di opportunità egualitarie per i sessi opposti.


 



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa
Notizie, Attualità, In evidenza,

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 18:44

La sezione di Catania della Lega Navale Italiana ha celebrato con successo l'Assemblea dei Soci giovedì scorso 18 aprile. L'evento ha rappresentato un importa

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?
Notizie, Attualità, In evidenza,

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 15:37

Morte di un ascensorista trasformato in "soccoritore"La morte dell’ascensorista Antonio Pistone, 31 anni (nella foto) - avvenuta ieri pomeriggio ad Aci Sant'

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij
Notizie, Cultura e Spettacolo, #catania, teatro,

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij

Redazione

2024-04-19 15:30

Andrà in scena oggi e domani 20 aprile, ore 21, al Piccolo Teatro della Città.

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, misterbianco,

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne

Redazione

2024-04-19 14:39

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato un 24enne, poiché responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, teatro brancati, Emanuele Puglia, Cosimo Cultraro,

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV

Redazione

2024-04-19 14:08

Sino al 27 aprile, al Teatro Brancati di Catania, va in scena lo spettacolo di Edoardo Erba con Emanuele Puglia Cosimo Coltraro Regia Federico Magnano San Lio

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti
Notizie, Cronaca, In evidenza, #carabinieri, spaccio, traffico droga,

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti

Davide Vitanza

2024-04-19 12:16

A Catania, nel quartiere di San Cristoforo, i Carabinieri hanno arrestato tre pusher che vendevano droga, e che hanno provato a disfarsene gettandola nel wc ...

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 08:54

Un manutentore di ascensori di 31 anni è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di un condominio di Aci Sant'A

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 19:24

La giornalista Viviana Sammito è stata assolta, dalla Corte d’Appello di Catania, prima sezione penale, dall’accusa di diffamazione aggravata a mezzo stampa, pe

Santi Rando si dimette:
In evidenza, pandora, santi rando,

Santi Rando si dimette: "Mai chiesto voti ad ambienti mafiosi"

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 17:08

Operazione Pandora: dichiarazioni spontanee dell'ormai ex sindaco di Tremestieri Etneo

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti
Notizie, Sport, In evidenza, catania fc,

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti

Redazione

2024-04-18 16:34

Una nota vocale dell'allenatore del Catania diffusa sui social

A Catania i finalisti del Premio Strega
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, catania book festival, premio Strega,

A Catania i finalisti del Premio Strega

Redazione

2024-04-18 16:07

Il direttore Dei Pieri: “Portare a Catania per la seconda volta in dodici mesi il più autorevole premio letterario italiano, è per noi una grande responsabilità

Terziario Innovativo di Confindustria: Lo Faro è il nuovo presidente
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustriacatania,

Terziario Innovativo di Confindustria: Lo Faro è il nuovo presidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 15:59

Lo ha eletto l’assemblea della sezione che ha rinnovato anche i componenti del comitato direttivo

Investimenti sulle Ferrovie in Sicilia, i conti non tornano
Notizie, Attualità, In evidenza, comitato pendolari siciliani, Giosuè Malaponti – Comitato Pendolari Siciliani,

Investimenti sulle Ferrovie in Sicilia, i conti non tornano

Redazione

2024-04-18 07:00

Annunciati investimenti per oltre 22 mld di euro, dei quali 17,6 mld già finanziati e la rimanenza da finanziare.

Aci Trezza, finisce in acqua con l'auto: salvo
Notizie, Cronaca, In evidenza, aci trezza, porto aci trezza,

Aci Trezza, finisce in acqua con l'auto: salvo

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 21:48

Tentativo di suicidio o disattenzione? Un uomo di 62 anni è finito in acqua con la sua macchina nelle acque del porto di Aci Trezza. E’ stato salvato dall’ope

Inchieste a Paternó e Tremestieri:
Notizie, Attualità, In evidenza,

Inchieste a Paternó e Tremestieri: "Si dimettano i coinvolti"

Redazione

2024-04-17 18:57

L’Associazione “Antimafia e Legalità”, in merito alle recenti vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’Amministrazione Comunale di Paternò e quella di Tremesti

Vicenda Sammartino, la preoccupazione del Sifus sugli
Notizie, Attualità, Sindacato, In evidenza, sifus, sifusconfali, sammartino,

Vicenda Sammartino, la preoccupazione del Sifus sugli "impegni" dell'assessorato

Redazione

2024-04-17 18:05

La nota di Ernesto Abate segretario generale regionale del Sifus

Enna, Campanella:
Notizie, Sport, In evidenza, enna, promozione, serie d,

Enna, Campanella: "Pensavo di avere un gruppo di esauriti e pazzi"

Redazione

2024-04-17 17:15

Il tecnico catanese pronto a firmare per la prossima stagione, anche se...

Luca Sammartino è sereno:
Notizie, Cronaca, In evidenza, regione siciliana, luca sammartino, mafia politica, operazione Pandora,

Luca Sammartino è sereno: "Emergerà la mia totale estraneità"

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 15:04

Ha scritto una nota al presidente della Regione, Renato Schifani, per rimettere l’incarico di assessore regionale e Vice presidente della Regione

Mafia e politica, gli accordi e i favori: i nomi degli 11 indagati
Notizie, Cronaca, In evidenza, Tremestieri Etneo, pandora, mafia politica, luca samartino,

Mafia e politica, gli accordi e i favori: i nomi degli 11 indagati

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 14:34

Nella giornata odierna, su disposizione della Procura Distrettuale della Repubblica presso il Tribunale di Catania, i Carabinieri del Comando Provinci

Scambio elettorale mafioso: sospeso Sammartino, arrestato sindaco Tremestieri
Notizie, Cronaca, In evidenza, sammartino, sindaco tremestieri, pandora, mafia politica,

Scambio elettorale mafioso: sospeso Sammartino, arrestato sindaco Tremestieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 09:51

L’indagine dei carabinieri e della procura etnea coinvolge 11 persone ha svelato uno scambio elettorale politico mafioso
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder