facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessioneRitrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di MilitelloCatania non è terra di conquista, per nessunoTele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicioPicanello, stalle e corse clandestineSport Club Gravina, vietato sbagliareDerby da tutto esaurito, Zeoli suona la caricaBelpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donneBlitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienzaUn gol contro il femminicidio: biglietti introvabili

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Comune di Catania, ingiuste graduatorie di premialità per i dipendenti?

2021-09-16 05:00

Redazione

Attualità,

Riceviamo e pubblichiamo la nota che l’Usb Pubblico Impiego ha inviato ai dirigenti del Comune di Catania, al segretario generale e al sindacoQuest

Riceviamo e pubblichiamo la nota che l’Usb Pubblico Impiego ha inviato ai dirigenti del Comune di Catania, al segretario generale e al sindaco


Questa organizzazione, a seguito di diverse richieste di chiarimenti ricevute da dipendenti comunali circa la corretta applicazione dei criteri e delle procedure di selezione previsti dall’art. 16 del CCNL del 21.5.2018, è venuta a conoscenza che recentemente la Direzione Risorse Umane con provvedimento n. 3/745 del 6.9.2021 ha proceduto all’approvazione delle graduatorie per le progressioni orizzontali relative a 10 Servizi, mentre soltanto ora, è venuta a conoscenza, perché indicato nel precitato provvedimento, che con precedente provvedimento n. 3/533 del 3.6.2021 la stessa Direzione aveva già proceduto all’analoga approvazione di circa altri 8 Servizi.


Entrambi i provvedimenti, pur dichiarandosi che le approvazioni delle varie graduatorie sono state effettuate in attuazione della norma contrattuale di cui all’art. 16 del CCNL del 21.5.2018, ad avviso di questa O.S., si discostano dalla ratio della norma il cui obiettivo è quello di premiare selettivamente i dipendenti di ciascuna delle 4 categorie giuridiche (A, B, C e D) con maggiore capacità culturale e professionale.


Orbene, i provvedimenti in oggetto hanno provveduto all’ approvazione di graduatorie distinte  per categorie e sottocategorie economiche, affermando nella parte motiva degli atti, come previsto dall’art.2, comma 4, dell’apposito Regolamento.


Riportando tale norma regolamentare si legge che: La progressione economica orizzontale si sviluppa partendo dal trattamento tabellare iniziale delle quattro categorie o delle posizioni di accesso infra categoriale B3, con l’acquisizione in sequenza degli incrementi corrispondenti alle posizioni successive previste nel contratto collettivo nazionale di lavoro, dando origine ai seguenti possibili percorsi individuali:


per la categoria A, dalla A1 alla posizione A6;per la categoria B, dalla B1 alla B8 e dalla posizione B3 alla posizione B8;per la categoria C, dalla C1 alla posizione C6;per la categoria D, dalla D1 alla posizione D7.

Ebbene, evidenziando che la norma fa riferimento allo sviluppo economico all’interno di ciascuna categoria e non all’approvazione di graduatorie distinte per sottocategorie economiche, si ritiene che l’inciso “ o delle posizioni di accesso infra categoriale B3possa essere stato erroneamente interpretato estendendo a tutte le categorie giuridiche l’obbligo di procedere a distinte graduatorie per sottocategorie economiche.


Invero, la specificazione “ delle posizioni infra categoriale B3”, si ritiene che sia stata inserita, in ossequio all’art. 12 del CCNL del 21.5.2018, commi 2 e 7, che nel confermare che il sistema di classificazione  del personale resta articolato in quattro categorie, denominate rispettivamente, A, B, C, e D, ha previsto un unico accesso per tutte le categorie, corrispondente alla posizione economica iniziale di ciascuna categoria, salvo i profili di categoria B che ne ha mantenuti due, B1 e B3.


A prescindere da eventuali erronee interpretazioni, qualora la volontà delle parti che hanno sottoscritto il contratto decentrato 2019 – 2021 che all’art. 21 riporta fedelmente quanto previsto dall’art 16 del CCNL del 21.5.2018, si ribadisce che l’attribuzione della progressione orizzontale distinta per sottocategorie economiche, non solo è difforme dalla ratio della norma nazionale, ma così operando si creano discriminazioni all’interno di ciascuna categoria, poiché, in maniera trasversale, restano fuori molti dipendenti che pur avendo ottenuto dei punteggi elevati, vengono esclusi da dipendenti che nelle varie graduatorie di sottocategoria hanno ottenuto un punteggio inferiore mache rientrano nella peo perché inseriti in sottocategorie con molto dipendenti, per cui la stessa percentuale fa scattare più dipendenti rispetto ad altre sottocategorie con pochi dipendenti.


A sostegno della posizione di questa O.S., si allega la risposta della Regione Friuli Venezia Giulia a chi poneva la domanda se era possibile in sede di contrattazione aziendale operare un riparto dei fondi da destinarsi alle progressioni orizzontali distinto per posizione economica e, quindi, procedere all'attribuzione delle progressioni sulla base di graduatorie redatte per ogni singola posizione economica.


Nel rinviare alla nota allegata per una lettura integrale della risposta, si riporta la seguente parte:


Dalle lettura delle predette disposizioni contrattuali non appare posto un esplicito divieto in merito alla possibilità di procedere ad un riparto dei fondi destinati alle progressioni orizzontali per posizione economica all'interno di ciascuna categoria professionale.


A parere della scrivente, tuttavia, tale scelta sarebbe in netto contrasto con il sistema complessivamente delineato dalle norme. Si ritiene, infatti, che la possibilità di definire graduatorie distinte per singola posizione economica presuppone, inevitabilmente, una ulteriore distinzione dei criteri di valutazione, i quali, quindi, non sarebbero più distinti solo per categorie ma anche per ciascuna posizione economica all'interno delle stesse. Tale possibilità non appare conciliabile con l'affermata equivalenza delle mansioni all'interno di ciascuna categoria che presuppone che le stesse costituiscano oggetto di valutazione sulla base dei medesimi criteri.


Pertanto, oltre alle palesi sperequazioni che si creano adottando distinte graduatorie per sottocategorie economiche, tali graduatorie sono state adottate con criteri unici di valutazione per tutte le sottocategorie dal momento che le mansioni e i titoli valutati sono stati uguali per tutti i dipendenti delle varie sottocategorie, presupposti che non consentono, in ogni caso, di procedere alla diversificazione delle graduatorie di valutazione che presupporrebbero la non equivalenza delle mansioni in ciascuna categoria giuridica.


Facendo soltanto un esempio pratico, che potrebbe estendersi a tutte le graduatorie per sotto categorie economiche, si prendano le graduatorie della Direzione Cultura della categoria C che complessivamente assegna 10 progressioni:


da C1 a C2 risultano vincitori n. 6 dipendenti con i punteggi da 97,00 a 89,65;


da C3 a C4 risultano vincitori n. 2 dipendenti con i punteggi di 97,50  e 97,00;


da C5 a C6 risultano vincitori n. 2 dipendenti con i punteggi di 91,00 e 86,40.


Rifacendo la graduatoria corretta per categoria giuridica le 10 progressioni dovrebbero essere così distribuite: C1 C2  n. 4 dipendenti (2 in meno)  da 97,00 a 92,20;                 C3 C4 n. 5 dipendenti (3 in più)  da 97,50 a 91,00;                 C5 C6  n. 1 dipendente (1 in meno)  91,00.

In sostanza, tre dipendenti hanno avuto assegnato la peo con un punteggio inferiore rispetto ad altri 3 dipendenti cui spetterebbe l’istituto contrattuale per avere avuto un punteggio superiore nella categoria C di appartenenza. Se si moltiplica tale meccanismo per tutte le graduatorie per sottocategoria, probabilmente si arriverebbe a un centinaio di dipendenti esclusi illegittimamente a fronte di altrettanti dipendenti che non avrebbero dovuto conseguire la peo.


A conferma, sempre nella Direzione Cultura nella categoria D su 6 dipendenti, due hanno avuto assegnata la peo con un punteggio più basso rispetto agli altri e sono D2 con 89,44 e D7 con 91,70 estromettendo due D4 con punteggi di 94,00 e 92,50.


L’unica eccezione che consente la duplicazione di soltanto due distinte graduatorie è giustificata per la categoria B perché nel Regolamento per le procedure e i criteri per le progressioni economiche orizzontali, adottato con Deliberazione della G.C. n.178 del 11.12.2020, sono stati previsti differenti criteri di selezione per le graduatorie dei dipendenti in possesso delle categorie giuridiche B1 e B3 (vedi art. 7 e allegati C e D).Pertanto, si dovrebbero adottare soltanto due distinte graduatorie per i dipendenti in possesso della categoria giuridica B1 e l’altra per coloro i quali sono entrati con la categoria B3, ma senza distinguere all’interno delle graduatorie le sottocategorie di B come ha fatto l’Ente.


Alla luce delle superiori osservazioni e rilievi, si chiede di provvedere all’annullamento in autotutela dei provvedimenti dirigenziali in oggetto inerenti all’approvazione delle graduatorie per la progressione orizzontale in quanto ritenute illegittime e in contrasto con la ratio della norma contrattuale di cui all’art. 16 del CCNL del 21.5.2018, e di procedere alla nuova approvazione di graduatorie per singole categorie giuridiche, facendo riserva, in caso contrario, di adire alle vie legali a tutela dei dipendentiesclusi, con gravi conseguenze erariali per l’Ente e purtroppo anche con il rischio di restituzione di somme da parte di quei dipendenti incolpevoli che non avrebbero dovuto percepire la progressione economica.


Infine, per una risoluzione indolore e immediata della questione, si ritiene che rientri nei compiti del Segretario Generale, oltre all’emanazione di direttive, anche l’accertamento della conformità dell’azione amministrativa dei Dirigenti alle leggi, coordinandone l’attività, ai sensi dell’art. 97, commi 2 e 4, del TUEL, per cui si sollecita lo stesso ad intervenire per evitare danni economici che con il passare degli anni aumenterebbero notevolmente.



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessione
Notizie, Attualità, In evidenza,

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessione

Agenzia Sicrapress

2024-04-14 12:17

di Alfio Franco VinciStiamo dibattendo, e chi sa per quanto tempo ancora gireremo attorno al problema della festività di fine Ramadan, che ha portato alla ch

Ritrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di Militello
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Ritrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di Militello

Agenzia Sicrapress

2024-04-14 10:15

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00 circa, all’interno del Museo Civico “Sebastiano Guzzone”, il Comandante del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio C

Catania non è terra di conquista, per nessuno
Notizie, Sport, In evidenza,

Catania non è terra di conquista, per nessuno

Umberto Teghini

2024-04-14 08:26

Il Monterosi Tuscia ha battuto il Giugliano, il,Potenza é stato sconfitto in casa 0 a 3 dal Foggia.La partita di stasera, il derby col Messina, al Massimino,

Tele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicio
Notizie, Politica, In evidenza,

Tele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicio

Agenzia Sicrapress

2024-04-13 23:52

Alessandro MiliaEntrano in vigore le nuove regole per la Par Condicio in Rai. Nonostante le polemiche e la contrarietà di tutte le opposizioni, la maggioranza

Picanello, stalle e corse clandestine
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Picanello, stalle e corse clandestine

Agenzia Sicrapress

2024-04-13 21:33

Con l’odierna operazione si conferma il quotidiano impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Catania verso la tutela dei diritti degli animali, per con

Sport Club Gravina, vietato sbagliare
Notizie, Sport, In evidenza, gela, sport club gravina, basket serie c unica,

Sport Club Gravina, vietato sbagliare

Davide Vitanza

2024-04-13 17:37

Alla vigilia dell'ultima di campionato contro il Basket School Gela, Davide Cavazza ci ha parlato della situazione in casa Sport Club Gravina e dei play-out ...

Derby da tutto esaurito, Zeoli suona la carica
Notizie, Sport, In evidenza, cataniamessina, catania fc, zeoli,

Derby da tutto esaurito, Zeoli suona la carica

Davide Vitanza

2024-04-13 13:59

Alla vigilia del derby contro il Messina, l'allenatore del Catania Zeoli ha parlato nel pre-partita dell'incontro e della fiducia dei tifosi ...

Belpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza,

Belpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne

Redazione

2024-04-12 16:21

Uniti in un obiettivo comune: sensibilizzare e celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne. Non a caso nella Giornata internazionale della donna

Blitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienza
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Blitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienza

Agenzia Sicrapress

2024-04-12 15:18

Polizia Locale, controlli in Pescheria, viale Rapisardi e piazza dei MartiriProseguono i servizi di controllo del territorio svolti dalla Polizia Municipale i

Un gol contro il femminicidio: biglietti introvabili
Notizie, Sport, In evidenza, +femminicidio, solidarietà, un goal per la solidarietà,

Un gol contro il femminicidio: biglietti introvabili

Davide Vitanza

2024-04-12 14:51

Tutto pronto per l'evento "Un Goal per la Solidarietà" con tematica il femminicidio che si terrà allo stadio Massimino. Oggi la conferenza stampa ...

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro
Notizie, Attualità, In evidenza, morti sul lavoro, Olga Benario, Suviana,

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro

Davide Vitanza

2024-04-12 10:44

Il numero di morti sul lavoro è allarmante: l'Associazione comunista "Olga Benario" ha programmato un'assemblea pubblica per dire basta ...

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, vitaliano brancati,

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?

Salvo Pappalardo

2024-04-12 07:00

Lo scrittore è entrato di diritto nella storia della letteratura italiana

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il
Notizie, Attualità, In evidenza, rotary, rotary viagrande 150, Franco Proto,

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"

Lucy Gullotta

2024-04-11 16:45

Durante il seminario sulla Membership organizzato dal Rotary, il presidente del Rotary Viagrande 150, Franco Proto, ha parlato della sua attività ...

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo
Notizie, Attualità, In evidenza, torredelgrifo, cataniacalcio, cataniafc,

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 15:50

Lo storico centro sportivo: prezzo base di € 21.705.000 mentre l’offerta minima era pari a € 16.278.750 con cauzione minima pari al 10% del prezzo offerto

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 12:12

Nell’ambito della mirata campagna di prevenzione e contrasto ai reati ambientali avviata in tutto il territorio etneo dal Comando Provinciale Carabinieri di Cat

Castronovo sugli Inceneritori:
Notizie, Ambiente, In evidenza,

Castronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 07:00

Nessun risparmio e nessun vantaggio per i siciliani ma solo una grande truffa e un grande danno ambientale secondo il presidente di LEGAMBIENTE

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi
Notizie, Cronaca, In evidenza, grammichele, don cristian,

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 19:39

La Lancia Delta di un parroco, don Cristian è sparita sabato scorso: i carabinieri l'hanno ritrovata il giorno dopo nelle campagne di Francofonte ma...

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?
Notizie, Attualità, In evidenza, Intelligenza artificiale, phishing,

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?

Redazione

2024-04-10 13:43

L'IA, include oggi una serie di strumenti sofisticati che promettono di proteggere gli utenti da minacce sempre più complesse e diffuse online

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente
Notizie, Cronaca, In evidenza, biancavilla,

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 13:38

Porto e detenzione di arma da guerra, rissa e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Con queste accuse i carabinieri della stazione d

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup
Notizie, Attualità, In evidenza, aspct, cup,

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 12:54

Sono state assegnate nuove risorse umane, con incremento di professionalità interne e con il reclutamento di ulteriori 10 unità
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder