facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessioneRitrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di MilitelloCatania non è terra di conquista, per nessunoTele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicioPicanello, stalle e corse clandestineSport Club Gravina, vietato sbagliareDerby da tutto esaurito, Zeoli suona la caricaBelpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donneBlitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienzaUn gol contro il femminicidio: biglietti introvabili

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Occupazione allo Spedalieri, gli studenti: "Non molliamo..."

2019-01-20 15:05

Achille Teghini

Scuola, occupazione, dipiazza, protesta, spedalieri,

È proprio vero quanto si legge negli articoli apparsi in questi giorni sulla stampa locale: “Non c’è pace nel mondo scolastico catanese”. Sebb

È proprio vero quanto si legge negli articoli apparsi in questi giorni sulla stampa locale: “Non c’è pace nel mondo scolastico catanese”. Sebbene molti sostengano che le proteste studentesche spesso siano un modo per saltare le lezioni, la mobilitazione che vede attualmente coinvolti gli studenti di quasi tutti gli istituti superiori del centro storico etneo – compresi noi del liceo classico Nicola Spedalieri - ha l’importante obiettivo di riportare all’attenzione dell’opinione pubblica il problema dell’edilizia scolastica e soprattutto della sicurezza delle scuole, irrisolto da anni.Continuano a dire che sono “problemi di poco conto”, che “non c’è nulla che impedisca il regolare svolgimento delle ore didattiche”, in realtà c’è una vera e propria emergenza sicurezza nelle scuole della nostra città e in particolare vogliamo denunciare le criticità strutturali del nostro istituto.La nostra preside reggente, prof.ssa Daniela Di Piazza, si è indubbiamente attivata per dare il via a lavori di manutenzione che, tuttavia, a causa di mancanza di fondi sufficienti, riguardano interventi di piccole entità, le classiche “toppe” che non rappresentano soluzioni definitive.Il liceo classico Nicola Spedalieri è un’istituzione della Città Metropolitana di Catania: un connubio indissolubile lega la scuola alla storia etnea. Essere uno studente dello “Spedalieri” da sempre ha un significato speciale che si esplicita in un legame viscerale tra il Liceo e gli studenti che in esso si identificano.È in nome di questo sentimento che oggi gli studenti si trovano costretti a un nuovo atto di disobbedienza. Sì, disobbediamo. Per amore dello Spedalieri. Gridiamo le nostre ragioni e vorremmo che tutti ascoltassero e vedessero le pareti divorate dalla muffa, i cornicioni che crollano, la palestra inagibile da ben quattro anni, le scale di sicurezza chiuse con catene o sedie e, non ultimo in ordine di importanza, la mancanza di un documento completo di agibilità.Nel mese di ottobre uno studente del liceo, durante un’assemblea, è stato colpito da una scarica elettrica (che per fortuna non si è rivelata mortale): l’episodio ha portato a scoprire l’assenza di “salvavita” negli impianti elettrici della scuola, che ci era stato promesso sarebbero stati installati. Ma a tutt’oggi - dopo quattro mesi – il nostro istituto è ancora sprovvisto di questo importantissimo dispositivo di sicurezza.La nostra protesta ha avuto inizio il 15 gennaio scorso con un tentativo di occupazione concluso dal tempestivo arrivo della Digos, autorizzata dalla preside a procedere con l’immediato sgombero dei ragazzi: la polizia ha anche “schedato” tre studenti minorenni.L’indomani, alla campana delle 8, il suono di un megafono ha annunciato: “lo Spedalieri si dichiara in autogestione!”. È seguita una “assemblea autoconvocata” alla quale gli studenti hanno partecipato in massa per informarsi sui fatti accaduti il giorno prima. A un certo punto è intervenuta anche la dirigente, prof.ssa Daniele Di Piazza, contestata per non aver dato ai suoi studenti spiegazioni su quanto accaduto durante la il tentativo di occupazione. La dirigente ha abbandonato l’assemblea lasciando polemicamente il microfono per terra.E a nulla è servito l’incontro dello stesso pomeriggio davanti al prefetto, durante il quale la preside ha smentito le affermazioni delle due studentesse presenti in rappresentanza del liceo Spedalieri.Il giorno successivo, giovedì 17, gli studenti decidono di continuare la loro protesta proclamando “un’assenza d’istituto” alla quale ha partecipato gran parte degli alunni rimasti fuori dai cancelli a manifestare il loro dissenso. Aule vuote anche venerdì 18 con gli studenti nel cortile dell’istituto ad ascoltare le parole della prof.ssa Trovato (addetto al servizio prevenzione e protezione) che si è dimostrata disponibile al dialogo ma ha anche rivelato che le sue disposizioni non sono state eseguite. Al termine dell’intervento della prof.ssa si presenta una figura conosciuta da pochi studenti, l’ingegnere responsabile servizio prevenzione e protezione il quale diffonde ancora più dubbi e rabbia negli studenti causa diverse contraddizioni all'interno del suo discorso. Gli studenti continuano l’assemblea tramite una protesta silenziosa indossando magliette o cartelli contenenti frasi di protesta (quali “Stop indifferenza”, “Silenzio=Assenso” etc.)Quello che noi studenti chiediamo sono risposte semplici e concrete alle nostre legittime domande:- L’impianto elettrico della scuola è sicuro? Se sì perché non sono presenti documentazioni?- Quanto ancora dovremo aspettare per ottenere la messa in sicurezza degli spazi interdetti come palestra e spogliatoi?- Quando sarà consegnato il documento di agibilità della scuola?- Per quanto ancora gli studenti dovranno fare lezione in classi con porte rotte, serrande inutilizzabili, termosifoni pericolanti o mal funzionanti e per ultimo prese elettriche danneggiate?- In caso di evento sismico, come dovremmo aprire le porte di emergenza SBARRATE?La scuola è il nostro ambiente di lavoro che deve rispettare i requisiti di sicurezza che la legge impone e riteniamo che sia un nostro sacrosanto diritto acche vengano attivati gli interventi necessari a garantire la corretta fruizione degli ambienti in cui ci muoviamo e lavoriamo. Per questo chiediamo alle istituzioni competenti gli interventi necessari e non più rinviabili per la definitiva soluzione dei problemi che per l’ennesima volta vengono denunziati.gli studenti.


firmato GLI STUDENTI DELLO SPEDALIERI



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessione
Notizie, Attualità, In evidenza,

La religione, la scuola e il Presidente meritano una breve riflessione

Agenzia Sicrapress

2024-04-14 12:17

di Alfio Franco VinciStiamo dibattendo, e chi sa per quanto tempo ancora gireremo attorno al problema della festività di fine Ramadan, che ha portato alla ch

Ritrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di Militello
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Ritrovati ad Aci Castello 3 dipinti rubati al Museo di Militello

Agenzia Sicrapress

2024-04-14 10:15

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00 circa, all’interno del Museo Civico “Sebastiano Guzzone”, il Comandante del Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio C

Catania non è terra di conquista, per nessuno
Notizie, Sport, In evidenza,

Catania non è terra di conquista, per nessuno

Umberto Teghini

2024-04-14 08:26

Il Monterosi Tuscia ha battuto il Giugliano, il,Potenza é stato sconfitto in casa 0 a 3 dal Foggia.La partita di stasera, il derby col Messina, al Massimino,

Tele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicio
Notizie, Politica, In evidenza,

Tele Meloni, solo premier e ministri immuni dalla par condicio

Agenzia Sicrapress

2024-04-13 23:52

Alessandro MiliaEntrano in vigore le nuove regole per la Par Condicio in Rai. Nonostante le polemiche e la contrarietà di tutte le opposizioni, la maggioranza

Picanello, stalle e corse clandestine
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Picanello, stalle e corse clandestine

Agenzia Sicrapress

2024-04-13 21:33

Con l’odierna operazione si conferma il quotidiano impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Catania verso la tutela dei diritti degli animali, per con

Sport Club Gravina, vietato sbagliare
Notizie, Sport, In evidenza, gela, sport club gravina, basket serie c unica,

Sport Club Gravina, vietato sbagliare

Davide Vitanza

2024-04-13 17:37

Alla vigilia dell'ultima di campionato contro il Basket School Gela, Davide Cavazza ci ha parlato della situazione in casa Sport Club Gravina e dei play-out ...

Derby da tutto esaurito, Zeoli suona la carica
Notizie, Sport, In evidenza, cataniamessina, catania fc, zeoli,

Derby da tutto esaurito, Zeoli suona la carica

Davide Vitanza

2024-04-13 13:59

Alla vigilia del derby contro il Messina, l'allenatore del Catania Zeoli ha parlato nel pre-partita dell'incontro e della fiducia dei tifosi ...

Belpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza,

Belpasso, performance artistica per celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne

Redazione

2024-04-12 16:21

Uniti in un obiettivo comune: sensibilizzare e celebrare l'uguaglianza tra uomini e donne. Non a caso nella Giornata internazionale della donna

Blitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienza
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Blitz della Polizia locale, sanzioni e beneficienza

Agenzia Sicrapress

2024-04-12 15:18

Polizia Locale, controlli in Pescheria, viale Rapisardi e piazza dei MartiriProseguono i servizi di controllo del territorio svolti dalla Polizia Municipale i

Un gol contro il femminicidio: biglietti introvabili
Notizie, Sport, In evidenza, +femminicidio, solidarietà, un goal per la solidarietà,

Un gol contro il femminicidio: biglietti introvabili

Davide Vitanza

2024-04-12 14:51

Tutto pronto per l'evento "Un Goal per la Solidarietà" con tematica il femminicidio che si terrà allo stadio Massimino. Oggi la conferenza stampa ...

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro
Notizie, Attualità, In evidenza, morti sul lavoro, Olga Benario, Suviana,

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro

Davide Vitanza

2024-04-12 10:44

Il numero di morti sul lavoro è allarmante: l'Associazione comunista "Olga Benario" ha programmato un'assemblea pubblica per dire basta ...

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, vitaliano brancati,

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?

Salvo Pappalardo

2024-04-12 07:00

Lo scrittore è entrato di diritto nella storia della letteratura italiana

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il
Notizie, Attualità, In evidenza, rotary, rotary viagrande 150, Franco Proto,

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"

Lucy Gullotta

2024-04-11 16:45

Durante il seminario sulla Membership organizzato dal Rotary, il presidente del Rotary Viagrande 150, Franco Proto, ha parlato della sua attività ...

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo
Notizie, Attualità, In evidenza, torredelgrifo, cataniacalcio, cataniafc,

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 15:50

Lo storico centro sportivo: prezzo base di € 21.705.000 mentre l’offerta minima era pari a € 16.278.750 con cauzione minima pari al 10% del prezzo offerto

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 12:12

Nell’ambito della mirata campagna di prevenzione e contrasto ai reati ambientali avviata in tutto il territorio etneo dal Comando Provinciale Carabinieri di Cat

Castronovo sugli Inceneritori:
Notizie, Ambiente, In evidenza,

Castronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 07:00

Nessun risparmio e nessun vantaggio per i siciliani ma solo una grande truffa e un grande danno ambientale secondo il presidente di LEGAMBIENTE

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi
Notizie, Cronaca, In evidenza, grammichele, don cristian,

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 19:39

La Lancia Delta di un parroco, don Cristian è sparita sabato scorso: i carabinieri l'hanno ritrovata il giorno dopo nelle campagne di Francofonte ma...

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?
Notizie, Attualità, In evidenza, Intelligenza artificiale, phishing,

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?

Redazione

2024-04-10 13:43

L'IA, include oggi una serie di strumenti sofisticati che promettono di proteggere gli utenti da minacce sempre più complesse e diffuse online

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente
Notizie, Cronaca, In evidenza, biancavilla,

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 13:38

Porto e detenzione di arma da guerra, rissa e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Con queste accuse i carabinieri della stazione d

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup
Notizie, Attualità, In evidenza, aspct, cup,

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 12:54

Sono state assegnate nuove risorse umane, con incremento di professionalità interne e con il reclutamento di ulteriori 10 unità
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder