facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Catania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvoMinivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 graviTaormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in comaAddio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anniTruffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denunciaMuri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia Giornata mondiale della Terra, le iniziative di LegambienteFesta al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto: "Non c’è due senza tre”Catania, il calcio giovanile si è spentoSport Club Gravina, vincere è fondamentale

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Grella: "Non voglio scuse, si può svoltare. In settimana Pelligra incontrerà la stampa"

2024-02-27 12:21

Rosario Cardillo

Notizie, Sport, In evidenza, cataniacalcio, grella, catania rimini, coppa italia serie c,

Grella: "Non voglio scuse, si può svoltare. In settimana Pelligra incontrerà la stampa"

Si è tenuta una conferenza preparatoria alla partita del Catania, inusuale in cui non ha parlato il mister Lucarelli, ma Vincenzo Grella...

immagine-whatsapp-2024-02-27-ore-12.03.40_c40c6ef3.jpeg

Una conferenza inusuale. Preparatoria alla partita del Catania, ma in cui non ha parlato il mister Lucarelli, che sarà squalificato, ma il vice presidente dei rossazzurri, Vincenzo Grella. 

 

Proprio a riguardo della scelta del mister di non presentarsi davanti ai microfoni dopo la sconfitta col Taranto, è stato chiesto al vice presidente se fosse una scelta condivisa dalla società: “La scelta di Lucarelli non è stata concordata con la società, ci siamo chiariti perché io pretendo rispetto per tutti e in primis per il presidente Pelligra. Sa che ha il mio appoggio e deve concentrarsi sul suo lavoro e sul campo. Capisco che ha un lavoro difficile in questo momento". Ha tenuto poi a precisare Grella, prima dell’inizio delle domande: il focus, nemmeno al dirlo, è tutto sulla partita di domani col Rimini e l'anticipazione che nel fine settimana ci sarà una conferenza per parlare in maniera più ampia del progetto della società insieme al presidente Rosario Pellagra. 

 

Proprio a riguardo della partita di Coppa Italia in cui il Catania affronterà il Rimini ha parlato dell’importanza dell’unione tra pubblico, squadra e società: “Sarà importante essere tutti insieme, tifosi e squadra. È una partita importante, ma non può condizionare questa stagione o questo progetto. La partita non è facile, l’avversario viene da un ottimo momento. Però è una semifinale, dico solo che pagherei per essere al posto dei miei giocatori e indossare questa maglia in questo stadio. Se il risultato sarà quello che tutti in maniera positiva speriamo, non dovrà essere una partita fine a se stessa. 

 

Avere il tutto esaurito del Massimino deve essere la carica in più. "Il Vicepresidente ha affermato di aver fatto tutto il possibile per preparare al meglio la partita sia sul piano tecnico-fisico, ribadendo la grande fiducia dello staff medico, che sul piano mentale: “ Abbiamo fatto un mini ritiro per recuperare dagli sforzi di Taranto, ho detto ai giocatori di dimenticare in fretta quella partita per concentrarsi al meglio sul Rimini Sono fiducioso di vedere, una prestazione importante che poi porterà la vittoria”. 

 

Inevitabilmente le domande hanno spaziato oltre il tema del prossimo match del Catania e tante domande sono arrivate, per fare chiarezza sulle operazioni di mercato, così si è espresso Grella: “Strada facendo abbiamo capito che qualche calciatore non era adatto alle esigenze e la pressione della nostra città e del nostro club. Inserendo dei calciatori di un livello superiore e con prospettiva e personalità totalmente diverse, che pensavamo e penso possano portare avanti un progetto tecnico che ha un suo perché, non voglio fare nomi ma ci sono due calciatori importanti per la serie C soprattutto per carisma e personalità, caratteristiche con cui trascineranno la squadra. 

 

L’aumento del costo della squadra, d’accordo con il presidente è stato voluto per alzare il livello della squadra, sono contento del lavoro di gennaio, ma sono scontento della mancanza di continuità. Non sono d’accordo con chi dice che questa squadra non è fatta con programmazione ma per essere pronta soltanto nell’immediato, i contratti sono fatti a lungo termine.” Oltre al mercato, un tema cruciale della conferenza è stato quello dell’atteggiamento della squadra, a volte rinunciatario e quasi mai in grado di rimontare le partite, ne è prova schiacciante il numero di sconfitte per 1-0, ben nove fino ad adesso: “La rimonta è legata al carattere o a delle situazioni di gara, gli 1-0 non sono tutti uguali. In alcune partite sono andato via dispiaciuto per una mancanza di reazione ma non sono tutte le sconfitte a essere arrivate in questo modo” 

 

Poi, interrogato sullo stato generale della società e degli obiettivi, ha fatto un focus sulla questione: “Non c’è un secondo della mia vita in cui non pensi a come dare forza a chi deve operare e lavorare per questo club Spero che chi sta intorno a me condivide il mio modo di approcciarmi al club altrimenti fa prima a non starmi accanto. A fine stagione con il presidente faremo le dovute riflessioni e li darò una risposta completa sulla mia valutazione. Se vedo la classifica mi sento un po’ male, ma ci sono ancora tanti punti in palio e penso che questa squadra può conquistarne una buona fetta. Preciso che io guardo la classifica solo avanti a me e non ho intenzione di guardarmi indietro.” 

 

Sui rapporti con il presidente Pelligra: “La mia comunicazione con il presidente è trasparente e non ho mai parlato di una scusa, né di arbitri ma ho cercato di andare a testa alta e petto in fuori lottando perché sono convinto che alla lunga veniamo fuori. Trasmetto ai giocatori il fatto che noi crediamo in loro e ci aspettiamo di più, dal canto mio farò di tutto per metterli in condizione. Chi non capisce l’importanza della maglia deve capirla con le buone o con le cattive. 

 

Poi fa una riflessione cercando di dare una spiegazione a questa stagione nata male e agli errori commessi: “L’errore che più mi pesa è quello di una preparazione fatta male in estate, rimediare è difficile ma non impossibile. In città molti vivono anche la paura che la presidenza, possa demotivarsi a causa di una stagione molto difficile: L’entusiasmo del presidente Pelligra non è cambiato di una virgola, anzi in tanti momenti lui cerca di interpretare tutto in maniera positiva e non parla mai dei soldi spesi o di delusioni. Come società siamo grati alla città per il sostegno anche in momenti difficili e cerchiamo sempre di far capire a tutti che questo deve essere uno stimolo in più. Quello che più mi interessa e reputo importante è l’atteggiamento di tutti, sia chi scende in campo che chi lavora in società".

 

Proprio l’atteggiamento, è il tema più discusso nella piazza. Catania si aspetta una prova di orgoglio e perché no, di gratitudine verso un popolo che come sempre sarà a sostegno della propria squadra. Catania è una piazza che da sempre mastica calcio e sa valutare positivamente anche i risultati negativi, quello che non può decisamente mancare per l’appunto, è un atteggiamento grintoso che possa trascinare il pubblico e torni a creare quella magia, che ha portato i rossazzurri a scrivere pagine memorabili della storia del calcio italiano.


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Catania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvo
Notizie, Sport, In evidenza, cataniacalcio, serie c, sorrento-catania,

Catania imbarazzante, ko anche col Sorrento già salvo

Davide Vitanza

2024-04-21 22:40

Male il Catania, che perde per 3-2 contro il Sorrento e ora rischia seriamente di non arrivare ai play-off. Grande delusione per un campionato inconsistente ...

Minivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 gravi
Notizie, Cronaca, In evidenza, incidente catenanuova, oratorio san gregorio,

Minivan si ribalta in autostrada: 7 feriti di cui 3 gravi

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 20:10

Dei sette feriti, tre sono stati trasportati in codice rosso a Catania; due in elicottero al Cannizzaro, un terzo in ambulanza in un'altra struttura

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 15:06

Impatto violentissimo fra 2 moto a Taormina. È in fin di vita ricoverato in Rianimazione all'ospedale San Vincenzo di Taormina un 23enne di Letojanni che a bord

Addio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anni
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Addio a Vincenzo Agostino, aspettava la verità da 35 anni

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 13:56

È morto Vincenzo Agostino, 87 anni, che per tanti anni si è battuto per ottenere giustizia per la morte del figlio Nino, l'agente di polizia assassinato dalla m

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 08:47

I Carabinieri della Stazione di Calatabiano hanno identificato e denunciato per “tentata truffa aggravata” l’autore di una tentata “truffa dello specchietto” in

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia
Notizie, Sport, In evidenza,

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 18:53

Torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni della Basilicata 2000 a Napoli.Inserendo così un ulteriore tassello alla

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 17:33

La Giornata della Terra si celebra il 22 aprile in tutto il mondo per riflettere sui grandi temi ambientali che riguardano la salute del nostro pianeta: Il ca

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto:
Notizie, Sport, In evidenza, Calcio, Eccellenza Girone B,

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto: "Non c’è due senza tre”

Umberto Pioletti

2024-04-20 13:50

Allo stadio “Generale Gaeta” sarà festa doppi

Catania, il calcio giovanile si è spento
Notizie, Attualità, Sport, In evidenza, Calcio, calcio giovanile,

Catania, il calcio giovanile si è spento

Salvo Pappalardo

2024-04-20 12:48

Oggi in panchina ci sono ben 11 bambini, che avendo pagato la retta mensile, vogliono giocare  per diritto acquisito...

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale
Notizie, Sport, In evidenza, sport club gravina, play-out, svincolati milazzo,

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale

Davide Vitanza

2024-04-20 12:20

Alla vigilia del primo turno dei play-out, coach Guadalupi ha parlato dell'importanza dell'incontro fra Sport Club Gravina e Svincolati Milazzo ...

Sammartino sereno:
Notizie, Attualità, In evidenza,

Sammartino sereno: "Estraneo a tutto..."

author

2024-04-20 10:23

Sorridente e apparentemente sereno. Luca Sammartino, ormai ex vicepresidente della Regione con delega all’Agricoltura, all’uscita dal Palazzo di Giustizia, most

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, #catania, Pedopronografia,

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne

Redazione

2024-04-20 09:52

La polizia postale di Catania, da indagini coordinate dalla Procura della Repubblica per i minorenni, ha individuato un quattordicenne catanese ritenu

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa
Notizie, Attualità, In evidenza,

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 18:44

La sezione di Catania della Lega Navale Italiana ha celebrato con successo l'Assemblea dei Soci giovedì scorso 18 aprile. L'evento ha rappresentato un importa

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?
Notizie, Attualità, In evidenza,

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 15:37

Morte di un ascensorista trasformato in "soccoritore"La morte dell’ascensorista Antonio Pistone, 31 anni (nella foto) - avvenuta ieri pomeriggio ad Aci Sant'

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij
Notizie, Cultura e Spettacolo, #catania, teatro,

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij

Redazione

2024-04-19 15:30

Andrà in scena oggi e domani 20 aprile, ore 21, al Piccolo Teatro della Città.

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, misterbianco,

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne

Redazione

2024-04-19 14:39

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato un 24enne, poiché responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, teatro brancati, Emanuele Puglia, Cosimo Cultraro,

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV

Redazione

2024-04-19 14:08

Sino al 27 aprile, al Teatro Brancati di Catania, va in scena lo spettacolo di Edoardo Erba con Emanuele Puglia Cosimo Coltraro Regia Federico Magnano San Lio

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti
Notizie, Cronaca, In evidenza, #carabinieri, spaccio, traffico droga,

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti

Davide Vitanza

2024-04-19 12:16

A Catania, nel quartiere di San Cristoforo, i Carabinieri hanno arrestato tre pusher che vendevano droga, e che hanno provato a disfarsene gettandola nel wc ...

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 08:54

Un manutentore di ascensori di 31 anni è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di un condominio di Aci Sant'A

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 19:24

La giornalista Viviana Sammito è stata assolta, dalla Corte d’Appello di Catania, prima sezione penale, dall’accusa di diffamazione aggravata a mezzo stampa, pe
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder