facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Corse clandestine: polizia sequestra stalla, 5 cavalli e farmaci dopantiRifiuti, costi di smaltimento eccessivi: Sicilia in ginocchioAl Villaggio Dusmet liberati 2 cavalli dalla "schiavitù"Sclerosi multipla, al Cannizzaro l’Open DayVincenzo Ceruso evidenzia gli inquietanti misteri di via D'AmelioAerolinee Siciliane, il manager Crispino fa un passo di lato?Mare, saranno 3 i solarium: si rifarà quello di OgninaAddio a Ubaldo Ferrini, voce storica delle radio libereUccide la zia 80enne per l'eredità alimentandola con cibo proibitoFratelli predatori a mare: da Stromboli ad Acireale

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Rubavano oro e orologi nelle case e li portavano in gioielleria

2024-01-16 11:30

Redazione

Notizie, Cronaca, In evidenza, operazione gioiello,

Rubavano oro e orologi nelle case e li portavano in gioielleria

Catania, Gravina di Catania, San Giovanni la Punta, Sant’Agata li Battiati e Tremestieri Etneo, operava un gruppo di soggetti dediti alla commissione di furti

foto-in-evidenza(120).jpeg

 

Oprazione gioiello dei carabinieri. Le indagini, eseguite tra giugno e dicembre 2021 dai carabinieri di San Giovanni la Punta, hanno permesso di acquisire elementi che dimostrerebbero come, nell’ambito territoriale dei comuni di Catania, Gravina di Catania, San Giovanni la Punta, Sant’Agata li Battiati e Tremestieri Etneo, operasse un gruppo di soggetti dediti alla commissione di furti in abitazione, presumibilmente capeggiati dal 37enne catanese Carmelo Passalacqua.

 

In particolare, l’operazione Gioiello ha permesso di ricostruire non solo le modalità dei furti, ma anche la successiva collocazione della refurtiva, consistente per lo più in oggetti preziosi e monili in oro, presso i ricettatori, individuati nei titolari di una gioielleria catanese, i due fratelli Salamone, destinatari anch’essi di misura cautelare proprio per il ruolo che avrebbero svolto.

 

Le indagini, sviluppate sia mediante attività tecniche, sia attraverso i tradizionali approcci investigativi come i pedinamenti degli indagati, sono partite da un furto perpetrato il 5 giugno 2021 in un appartamento di San Giovanni la Punta, avendo i militari, grazie alla collaborazione di una vicina di casa (testimone oculare) accertato tanto l’identità del “palo” (David Cristian Spaticchia) quanto quella dell’esecutore materiale (Carmelo Passalacqua), che aveva raggiunto l’abitazione arrampicandosi su per una grondaia.

 

Ai medesimi è inoltre attribuita la partecipazione a un analogo furto commesso 14 giorni dopo, il 19 giugno 2021, ai danni di un’abitazione di San Giovanni La Punta. Secondo quanto emerso durante l’operazione Gioiello e dalla visione delle immagini di videosorveglianza, gli autori sarebbero sempre Spaticchia e Passalacqua.

 

Impulso determinante alle attività investigative si è avuto il 30 giugno 2021: dopo un doppio furto in abitazione realizzato in San Giovanni la Punta, a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro, in esito alla disamina delle videoregistrazioni delle telecamere presenti in loco, i militari hanno potuto rilevare l’auto, una Opel Corsa nera, utilizzata dalla banda per compiere i reati e da questo dato poi risalire a colui che l’avrebbe noleggiata proprio per portare a termine i due furti, cioè Emanuele Zappalà.

 

Il ruolo dei fratelli Salamone

 

Ricostruendo così il percorso seguito dall’automobile dopo i furti, si è passati ad accertare chi fossero i soggetti che sarebbero stati coinvolti nella successiva fase della ricettazione, individuando una gioielleria di viale Mario Rapisardi gestita da due fratelli catanesi, Vincenzo e Grazia Salamone. I due, dopo essersi accertati dell’autenticità dell’oro, avrebbero provveduto a ripulire i monili da pietre e da possibili altri inserti non di loro interesse, per rendere più difficoltoso un possibile riconoscimento da parte delle vittime, per poi procedere, dopo la pesa al “netto”, al pagamento in contanti in favore degli autori dei furti.

 

Nel complesso, sono stati contestati agli indagati dell’operazione Gioiello 12 furti in abitazione, che hanno approssimativamente fruttato alla banda introiti per 120.000 euro, quale provento sia della vendita dei monili trafugati, sia di altri oggetti di valore quali borse da donna griffate, zaini, televisori e personal computer portatili.

 

Ampiamente ricostruito il modus operandi dei furti, tutti eseguiti con le medesime modalità, secondo una scansione consolidata:
sopralluogo nei condomini di possibile interesse;
• individuazione di quello che sarebbe stato l’appartamento da predare, scelto anche in base alla facilità di accesso, con specifico riferimento a quelli serviti da balconi con porte finestre;
• verifica, suonando il citofono, dell’assenza di persone all’interno dell’abitazione prescelta;
• introduzione, dopo l’effrazione degli infissi, all’interno delle case da depredare;
• blocco delle porte d’ingresso con sedie e mobili al fine di rendere difficoltoso un eventuale improvviso rincasare dei proprietari e così agevolare la fuga.

 

Nell’ambito dell’operazione Gioiello, il 20 dicembre 2021, erano stati arrestati 4 indagati: Carmelo Silvestro Passalacqua, Pasquale Scuderi, Massimo Luigi Sturniolo ed Emanuele Zappalà. I carabinieri di San Giovanni Galermo, nell’occasione, avevano trovato oggetti preziosi di varia natura, tra cui orologi per un valore di 15.000 e di 4.600 euro in contanti, nonché di arnesi atti allo scasso e di un flex.

 

Gli indagati

 

Il giudice per le indagini preliminari, su richiesta del Pubblico Ministero titolare del relativo fascicolo d’indagine, ha quindi disposto le seguenti misure cautelari.

 

Custodia cautelare in carcere per:

  • Carmelo Silvestro Passalacqua, 37 anni;
  • Pasquale Scuderi, 55 anni;
  • David Cristian Spaticchia, 39 anni;
  • Massimo Luigi Sturniolo, 51 anni;
  • Emanuele Zappalà, 45 anni.

 

Arresti domiciliari per Vincenzo Salamone, 72 anni, e misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e di permanenza in casa in orario notturno per Grazia Salamone. Per Paolo Carmelo Simone Di Guardo, 30 anni, e Claudio Tosto, 41, la misura dell’obbligo di dimora e di permanenza in casa in orario notturno.


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Corse clandestine: polizia sequestra stalla, 5 cavalli e farmaci dopanti
Notizie, Cronaca, In evidenza, san cristoforo, stalle abusive,

Corse clandestine: polizia sequestra stalla, 5 cavalli e farmaci dopanti

Agenzia Sicrapress

2024-02-23 15:41

Ennesima scoperta a San Cristoforo grazie al blitz della polizia

Rifiuti, costi di smaltimento eccessivi: Sicilia in ginocchio
Notizie, Attualità, In evidenza, emergenza rifiuti,

Rifiuti, costi di smaltimento eccessivi: Sicilia in ginocchio

Davide Vitanza

2024-02-23 12:50

Nonostante la raccolta differenziata sia stata accolta da molti Comuni siciliani, il costo dello smaltimento rifiuti in Sicilia ha prezzi altissimi ...

Al Villaggio Dusmet liberati 2 cavalli dalla
Notizie, Cronaca, In evidenza, carabinieri Catania,

Al Villaggio Dusmet liberati 2 cavalli dalla "schiavitù"

Davide Vitanza

2024-02-23 11:29

Nel quartiere "Villaggio Dusmet" di Catania, un 53enne è stato denunciato per detenzione illegale di due equini e la cognata ha reagito contro i Carabinieri ...

Sclerosi multipla, al Cannizzaro l’Open Day
Notizie, Medicina, In evidenza,

Sclerosi multipla, al Cannizzaro l’Open Day

Davide Vitanza

2024-02-23 10:48

In occasione della settimana mondiale dedicata al cervello, l'ospedale Cannizzaro offrirà visite gratuite e conferenze informative sulla Sclerosi Multipla ...

Vincenzo Ceruso evidenzia gli inquietanti misteri di via D'Amelio
Notizie, Attualità, In evidenza,

Vincenzo Ceruso evidenzia gli inquietanti misteri di via D'Amelio

Agenzia Sicrapress

2024-02-23 08:30

Nella sede catanese della Comunità di Sant’Egidio è stato presentato il libro di Vincenzo Ceruso “La strage – l’agenda rossa di Paolo Borsellino e i depistaggi

Aerolinee Siciliane, il manager Crispino fa un passo di lato?
Notizie, Attualità, In evidenza, aerolinee siciliane,

Aerolinee Siciliane, il manager Crispino fa un passo di lato?

Agenzia Sicrapress

2024-02-22 18:54

Sabato 2 marzo l'assemblea ordinaria e straordinaria con alcune novità in vista

Mare, saranno 3 i solarium: si rifarà quello di Ognina
Notizie, Attualità, In evidenza, solarium catania,

Mare, saranno 3 i solarium: si rifarà quello di Ognina

Agenzia Sicrapress

2024-02-22 18:37

Bando a giorni: i funzionari dell’assessorato al Mare retto da Andrea Guzzardi provvederanno a esperire le procedure di gara sul mercato elettronico

Addio a Ubaldo Ferrini, voce storica delle radio libere
Notizie, Attualità, In evidenza, ubaldoferrini,

Addio a Ubaldo Ferrini, voce storica delle radio libere

Achille Teghini

2024-02-22 17:44

Scompare una figura importante della radiofonia catanese e siciliana, grande conoscitore di musica

Uccide la zia 80enne per l'eredità alimentandola con cibo proibito
Notizie, Cronaca, In evidenza, carabinieri aci castello,

Uccide la zia 80enne per l'eredità alimentandola con cibo proibito

Davide Vitanza

2024-02-22 14:52

Maria Basso, che aveva 80 anni ed era malata, in base alle indicazioni dei medici che l'avevano in cura poteva alimentarsi solo con omogenizzati

Fratelli predatori a mare: da Stromboli ad Acireale
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Fratelli predatori a mare: da Stromboli ad Acireale

Agenzia Sicrapress

2024-02-22 11:08

Su delega di questa Procura Distrettuale della Repubblica, i Carabinieri della Stazione di Riposto (CT), supportati dai militari della locale Guardia Costiera,

Catania avrà mai un piano Casa? Cosa fa il Comune?
Notizie, Attualità, In evidenza,

Catania avrà mai un piano Casa? Cosa fa il Comune?

Agenzia Sicrapress

2024-02-22 08:42

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Asia Usb sull’emergenza abitativa a Catania.In campagna elettorale avevamo avanzato la richiesta a chiunque avesse

Museo Diocesano, assegnato il premio internazionale Francesca Vardeu
Notizie, Attualità, In evidenza, Kiwanis Aci Castello, Premio Francesca Vardeu,

Museo Diocesano, assegnato il premio internazionale Francesca Vardeu

Redazione

2024-02-21 15:35

Il Kiwanis Club International Aci Castello Riviera dei Ciclopi ha celebrato l'impegno delle donne nella sanità

San Cristoforo, 23enne nasconde armi e droga nel garage
Notizie, Cronaca, In evidenza,

San Cristoforo, 23enne nasconde armi e droga nel garage

Davide Vitanza

2024-02-21 14:12

Nel quartiere "San Cristoforo" di Catania, i Carabinieri hanno denunicato un 23enne dopo aver trovato nel suo garage armi e stupefacenti ...

Paternò, romeno organizzava caporalato coi clandestini
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Paternò, romeno organizzava caporalato coi clandestini

Davide Vitanza

2024-02-21 13:19

I Carabinieri e il Nucleo Ispettorato del Lavoro sono intervenuti a Paternò nei confronti di un rumeno che sfruttava immigrati clandestini ...

Vedremo la prospettiva degli arbitri in campo: domenica debutto in C
Notizie, Sport, In evidenza, cesenapineto, allegretta, referee cam,

Vedremo la prospettiva degli arbitri in campo: domenica debutto in C

Davide Vitanza

2024-02-21 12:09

In Serie C debutterà per la prima volta in una lega di calcio europea la Referee Cam, che permetterà di vedere la partita dal punto di vista dell'arbitro ...

“Pupiata Siciliana” di Sasà Salvaggio al Teatro Musco
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, teatro musco, sasàsalvaggio,

“Pupiata Siciliana” di Sasà Salvaggio al Teatro Musco

Davide Vitanza

2024-02-21 12:02

Al Teatro Angelo Musco andrà in scena "Pupiata Siciliana" di Sasà Selvaggio, con cui metterà in evidenza le peculiarità della Sicilia con grasse risate ...

Via Crucis ad Acireale con la croce di Biagio Conte
Notizie, Attualità, In evidenza,

Via Crucis ad Acireale con la croce di Biagio Conte

Davide Vitanza

2024-02-21 11:18

Il vicariato di Acireale ha organizzato una Via Crucis col messaggio di raggiungere una "società più giusta", grazie anche alla croce di Biagio Conte ...

Sammartino, il copia e incolla metterà ko l'attività agro-silvo-pastorale
Notizie, Attualità, In evidenza, sifus, consorzibonifica, assessore sammartino,

Sammartino, il copia e incolla metterà ko l'attività agro-silvo-pastorale

Redazione

2024-02-20 18:17

L'allarme del Sifus Confali attraverso il segretario generale dei Consorzi di Bonifica Ernesto Abate

Blitz al mercatino delle pulci: sgomberato
Notizie, Cronaca, In evidenza, mercatino pulci,

Blitz al mercatino delle pulci: sgomberato

Agenzia Sicrapress

2024-02-20 13:39

La polizia locale ha elevato 9 verbali amministrativi per un totale di 10 mila euro; sequestrati prodotti alimentari, abbigliamento e prodotti per la casa

Auto rubate rimesse in circolazione con pezzi riciclati da furto
Notizie, Cronaca, In evidenza, riciclaggio auto,

Auto rubate rimesse in circolazione con pezzi riciclati da furto

Redazione

2024-02-20 13:02

Operati 8 arresti in flagranza e 29 denunce a piede libero: contestando in alcuni casi anche violazioni in materia ambientale
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder