facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in comaAddio a Vincenzo Agostino, aspetta la verita da 35 anniTruffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denunciaMuri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia Giornata mondiale della Terra, le iniziative di LegambienteFesta al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto: "Non c’è due senza tre”Catania, il calcio giovanile si è spentoSport Club Gravina, vincere è fondamentaleSammartino sereno: "Estraneo a tutto..."Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Catania, l'entusiasmo di Coppa per risalire in campionato

2023-12-14 14:12

Davide Vitanza

Notizie, Sport, In evidenza,

Catania, l'entusiasmo di Coppa per risalire in campionato

Al termine della partita contro il Pescara, Castellini, Zammarini e il tecnico Lucarelli hanno parlato della partita guardando già al campionato ...

lucarelli.jpeg

Dopo la non facile vittoria per 2-0 contro il Pescara, che consente al Catania di avanzare alle semifinali di Coppa Italia Serie C, in sala stampa hanno parlato i due marcatori della serata, Castellini e Zammarini, e anche il tecnico Cristiano Lucarelli, che hanno analizzato l’incontro e la prestazione.

 

Il difensore centrale Alessio Castellini, autore della prima rete della partita, ha parlato delle emozioni provate in serata con una grande prestazione impreziosita dalla rete: “Il mister sa che posso fare tutti i reparti di difesa e sa come farmi rendere meglio dandomi fiducia. L’inizio della partita è stato difficile, ma dopo aver capito i meccanismi li abbiamo arginati e annullati nel secondo tempo, non rischiando quasi nulla. Dobbiamo comunque migliorare la fase realizzativa, ci stiamo lavorando e i due gol di oggi ne sono l’esempio. Dopo la sconfitta abbiamo voltato pagina, dovevamo dare una svolta e lo abbiamo fatto oggi: ora dobbiamo continuare su questa linea anche in campionato. In fase difensiva puntiamo a non prendere gol. Sulla mia prestazione? Sono uno che non si accontenta mai, rivedendo la partita capirò i miei errori e cercherò di migliorarmi”.

 

Anche il centrocampista Roberto Zammarini, autore della rete del raddoppio a partita quasi conclusa ha parlato con gioia del passaggio del turno: “Non tutte le partite sono uguali. Oggi eravamo arrabbiati o delusi e ci è scattato qualcosa di più che ci ha fatto giocare bene contro una grande squadra: la cosa più importante è la qualificazione, siamo contenti ma adesso dobbiamo salire anche in campionato. Dobbiamo sicuramente migliorare in fase offensiva, col Francavilla non possiamo non vincere, col Messina è stata invece una giornata storta. Dobbiamo migliorare là davanti perché ci mancano i gol. La Coppa è importante e col proseguo del cammino lo è diventata di più, ma non possiamo essere contenti di essere undicesimi in campionato, le prossime due le dobbiamo approcciare bene e vincerle”

 

Il tecnico Cristiano Lucarelli ha analizzato la prestazione dei suoi alla luce della bella partita disputata, ma non ha mancato di sottolineare l’impegno dei giocatori da quando siede sulla panchina rossazzurra, riferendosi anche ai primi 45 minuti disputati nel derby di campionato col Messina: “Si è sofferto molto, all’inizio hanno creato una grande occasione con la traversa - esordisce l’allenatore livornese. Noi numericamente non siamo tanti per una serie di infortuni che stanno venendo fuori in queste ultime partite. Questo non agevola la freschezza atletica, per cui ringrazio i ragazzi che da quando ci sono io hanno fatto cinque partite e mezzo, compreso il primo tempo di Messina. Quando si perde si guarda solo il brutto, ma abbiamo anche giocato bene nel primo tempo, ovviamente nel secondo abbiamo fatto male e ne sono consapevole. Li ringrazio perché una squadra martoriata dagli infortuni, con una condizione atletica che voi giornalisti avete scritto non fosse idilliaca, è comunque riuscita a fare 6 partite in 29 giorni dando belle risposte e prospettive. Della mia gestione abbiamo sofferto solo il secondo tempo col Messina e per colpa nostra, tecnicamente possiamo migliorare ma dal punto di vista dell’impegno non posso rimproverare nulla”.

 

“Il Pescara difendeva con una linea molto alta, nell’ultimo passaggio si bloccava e quindi abbiamo pensato di non dare riferimenti davanti annullando gli spazi e ci siamo riusciti in parte. Continuiamo a sbagliare la prima palla in uscita dopo la riconquista, dobbiamo migliorare perché ci permetterebbe di ribaltare la situazione con i nostri giocatori più veloci”.

 

“Cerchiamo di fare il massimo anche per il momento che stiamo vivendo. Ci sta che i giocatori possano sbagliare. Sono il primo a essere dispiaciuto della sconfitta di sabato, il primo a mettermi in discussione e ad accettare di essere in discussione. Ovviamente dobbiamo valutare la nostra situazione e capire quanti punti ci toglie questa gestione delle sconfitte. Oggi ci è andata bene perché non abbiamo preso gol nella prima mezz’ora, lamentandoci di perché ho messo tre piccoletti davanti. Mi dispiace per i ragazzi perché molti non sono abituati a essere criticati in questo modo, io lo sono e li difendo finché ci sono. Quando sono arrivato sono stato chiaro: dobbiamo rimanere concentrati, il momento è particolare e non dovrebbe esserci spazio per critiche che danneggiano ma solo per critiche costruttive”.

 

“Oggi si parla del Pescara come di una squadra forte, che fa imbarcate di gol a ogni partita ma che oggi ci ha quasi fatto male solo su due occasioni particolari. Contro il Messina abbiamo creato molto e ci siamo difesi bene tranne che nel secondo tempo. La coppia Lorenzini-Curato si completa, a Terni cambiavo tanti giocatori e vincevo, voglio coinvolgere tutto il gruppo, cosicché in ogli allenamenti i giocatori spingano per giocare. Se si vuole vincere questo campionato c’è bisogno di coppie di pari livello, sennò si devono cambiare ogni volta 22 giocatori e un allenatore”.

 

“Siamo questi fino a Benevento: De Luca torna per squalifica e forse Bouah ma la speranza è flebile. Fino al 23 dobbiamo andare tutti nella stessa direzione. Lavoriamo sui calci piazzati, Michele Zeoli ci può aiutare da questo punto di vista con la preparazione tattica, ci sta mettendo tutta la passione e l’attaccamento per il Catania, è un amico per i calciatori dandoci una mano per gestione”.

 

“Ecco, ribadisco: dovremmo sfruttare l'entusiasmo della Coppa Italia per provare a  rimontare in campionato. Spero che col Sorrento si rifaccia una partita simile a quella col Francavilla dove abbiamo spinto tanto. Questa partita di Coppa Italia ci toglie tante energie, eravamo preoccupati all’inizio ma poi ci siamo sciolti: speriamo che i giocatori recuperino le forze perché non ho cambi dove ci sarebbe bisogno di averne”.

 

Insomma, il tecnico è felice della prestazione dei suoi, ma la testa è già al campionato, dove le ultime due partite dell’anno devono necessariamente portare punti importanti; è però anche consapevole della rosa ridotta a causa degli infortuni che non permettono una grande libertà nella preparazione tecnico-tattica. Lunedì 18 dicembre, al Massimino, il Catania affronterà il Sorrento, ultimo incontro in casa prima della sosta natalizia.


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Taormina, impatto fra 2 moto: ragazzo in coma

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 15:06

Impatto violentissimo fra 2 moto a Taormina. È in fin di vita ricoverato in Rianimazione all'ospedale San Vincenzo di Taormina un 23enne di Letojanni che a bord

Addio a Vincenzo Agostino, aspetta la verita da 35 anni
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Addio a Vincenzo Agostino, aspetta la verita da 35 anni

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 13:56

È morto Vincenzo Agostino, 87 anni, che per tanti anni si è battuto per ottenere giustizia per la morte del figlio Nino, l'agente di polizia assassinato dalla m

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Truffa dello specchietto, donna 72enne non ci casca e lo denuncia

Agenzia Sicrapress

2024-04-21 08:47

I Carabinieri della Stazione di Calatabiano hanno identificato e denunciato per “tentata truffa aggravata” l’autore di una tentata “truffa dello specchietto” in

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia
Notizie, Sport, In evidenza,

Muri Antichi travolgente, a Napoli non c'è storia

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 18:53

Torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni della Basilicata 2000 a Napoli.Inserendo così un ulteriore tassello alla

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giornata mondiale della Terra, le iniziative di Legambiente

Agenzia Sicrapress

2024-04-20 17:33

La Giornata della Terra si celebra il 22 aprile in tutto il mondo per riflettere sui grandi temi ambientali che riguardano la salute del nostro pianeta: Il ca

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto:
Notizie, Sport, In evidenza, Calcio, Eccellenza Girone B,

Festa al Gaeta di Enna, l'augurio di Proto: "Non c’è due senza tre”

Umberto Pioletti

2024-04-20 13:50

Allo stadio “Generale Gaeta” sarà festa doppi

Catania, il calcio giovanile si è spento
Notizie, Attualità, Sport, In evidenza, Calcio, calcio giovanile,

Catania, il calcio giovanile si è spento

Salvo Pappalardo

2024-04-20 12:48

Oggi in panchina ci sono ben 11 bambini, che avendo pagato la retta mensile, vogliono giocare  per diritto acquisito...

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale
Notizie, Sport, In evidenza, sport club gravina, play-out, svincolati milazzo,

Sport Club Gravina, vincere è fondamentale

Davide Vitanza

2024-04-20 12:20

Alla vigilia del primo turno dei play-out, coach Guadalupi ha parlato dell'importanza dell'incontro fra Sport Club Gravina e Svincolati Milazzo ...

Sammartino sereno:
Notizie, Attualità, In evidenza,

Sammartino sereno: "Estraneo a tutto..."

author

2024-04-20 10:23

Sorridente e apparentemente sereno. Luca Sammartino, ormai ex vicepresidente della Regione con delega all’Agricoltura, all’uscita dal Palazzo di Giustizia, most

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, #catania, Pedopronografia,

Ricatta un coetaneo di divulgare foto intime; indagato un 14enne

Redazione

2024-04-20 09:52

La polizia postale di Catania, da indagini coordinate dalla Procura della Repubblica per i minorenni, ha individuato un quattordicenne catanese ritenu

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa
Notizie, Attualità, In evidenza,

Lega Navale Italiana, Catania col vento in poppa

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 18:44

La sezione di Catania della Lega Navale Italiana ha celebrato con successo l'Assemblea dei Soci giovedì scorso 18 aprile. L'evento ha rappresentato un importa

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?
Notizie, Attualità, In evidenza,

Dubbio Usb: perchè Antonio ha fatto il soccorritore?

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 15:37

Morte di un ascensorista trasformato in "soccoritore"La morte dell’ascensorista Antonio Pistone, 31 anni (nella foto) - avvenuta ieri pomeriggio ad Aci Sant'

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij
Notizie, Cultura e Spettacolo, #catania, teatro,

Al Piccolo Teatro della Città in scena La Mite di Dostoevskij

Redazione

2024-04-19 15:30

Andrà in scena oggi e domani 20 aprile, ore 21, al Piccolo Teatro della Città.

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne
Notizie, Cronaca, In evidenza, misterbianco,

Chiede soldi e minaccia la madre: i Carabinieri arrestano un 24enne

Redazione

2024-04-19 14:39

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato un 24enne, poiché responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, teatro brancati, Emanuele Puglia, Cosimo Cultraro,

Puglia e Coltraro al Brancati con Maurizio IV

Redazione

2024-04-19 14:08

Sino al 27 aprile, al Teatro Brancati di Catania, va in scena lo spettacolo di Edoardo Erba con Emanuele Puglia Cosimo Coltraro Regia Federico Magnano San Lio

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti
Notizie, Cronaca, In evidenza, #carabinieri, spaccio, traffico droga,

Gettano droga nel wc per nasconderla: 3 arresti

Davide Vitanza

2024-04-19 12:16

A Catania, nel quartiere di San Cristoforo, i Carabinieri hanno arrestato tre pusher che vendevano droga, e che hanno provato a disfarsene gettandola nel wc ...

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Resta incastrato nella porta dell'ascensore: muore 31enne

Agenzia Sicrapress

2024-04-19 08:54

Un manutentore di ascensori di 31 anni è morto dopo essere rimasto incastrato tra la cabina e la porta di un piano dell'elevatore di un condominio di Aci Sant'A

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 19:24

La giornalista Viviana Sammito è stata assolta, dalla Corte d’Appello di Catania, prima sezione penale, dall’accusa di diffamazione aggravata a mezzo stampa, pe

Santi Rando si dimette:
In evidenza, pandora, santi rando,

Santi Rando si dimette: "Mai chiesto voti ad ambienti mafiosi"

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 17:08

Operazione Pandora: dichiarazioni spontanee dell'ormai ex sindaco di Tremestieri Etneo

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti
Notizie, Sport, In evidenza, catania fc,

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti

Redazione

2024-04-18 16:34

Una nota vocale dell'allenatore del Catania diffusa sui social
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder