facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoroBrancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativoScaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieriCastronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondiLe nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidenteAsp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

San Berillo, Studentato e Consultorio: chi ascolterà le donne violate?

2023-12-06 15:38

Chiara Pellegrino

Notizie, Attualità, Cronaca, In evidenza, sgombero,

San Berillo, Studentato e Consultorio: chi ascolterà le donne violate?

Catania, sgomberati il consultorio e lo studentato autogestito di via Gallo

img_0281(1).jpeg

Accadeva ieri mattina lo sgombero dello studentato 95100 e del consultorio Mi Cuerpo Es Mio situati in via Sant’Elena a Catania. Un edificio appartenente alla biblioteca civica Ursino-Recupero, dismesso e conseguenzialmente occupato nel 2018 da studenti e studentesse del centro sociale “Liotru”. Cinque del mattino, flex alla mano per aprire la porta di ingresso e poi spintoni e urla per far uscire i cinque ragazzi che dormivano all’interno della struttura abitativa. Inizia così l’operazione di sgombero disposta dalla questura etnea.

 

Schieramenti contrapposti 

 

Tesi su due fronti, studenti e forze dell’ordine schierati li uni di fronte agli altri  per tutta la giornata di ieri durante il presidio permanente a cui, nella mattinata, dopo aver saputo la notizia dello sgombero, tanti e tante sono accorsi. Negli sguardi tra le forze dell’ordine e gli/le studenti e studentesse, si cerca una spiegazione dell’accaduto. Contro la banalità del male di chi agisce sotto un ordine, le parole delle attiviste sono taglienti. A sconvolgere gli animi è stata soprattutto la modalità di come lo sgombero è avvenuto. Non una notifica né un avviso preventivo come di consueto. «Un’irruzione violenta alle cinque del mattino» sottolineano i ragazzi e le ragazze che dormivano all’interno della struttura. «Dentro i nostri spazi cerchiamo di creare un clima di accoglienza e rispetto reciproco, due valori che lo stato non è in grado di dimostrare» continuano, denunciando i lividi che una di loro si è procurata durante lo sgombero.   Il presidio permanente si è poi spostato alla palestra Lupo «per reagire e organizzare i prossimi passi». 

 

Gli studenti e le studentesse contro «l’ipocrisia dello stato»

 

«Un’operazione di violenza insensata» affermano le attiviste che abitavano la struttura e che gestivano il consultorio Mi Cuerpo Es Mio. Proprio mentre i media nazionali  erano inondati  dalle immagini dei funerali di Giulia Cecchettin e dopo aver assistito a un mia culpa generale delle istituzioni, “profondamente scosse” dagli episodi di femminicidio e intenti a sbandierare “valori femministi” durante la giornata contro la violenza sulle donne;   in una città dove l’arretratezza sanitaria è un grave problema oggettivo:  un consultorio autogestito in cui  psicologhe, dottoresse e avvocate offrivano, regolarmente,  le loro competenze  a donne vittime di violenza di genere,  viene sgomberato. 

 

«Il consultorio non esiste più»

 

«Oggi pomeriggio avremmo dovuto avere dei consulti con delle donne che hanno subito abusi sessuali» -racconta Lara Torrisi attivista di Non Una Di meno- «Dopo tanto lavoro dovremmo dire a queste donne che il consultorio non esiste più». 

Tutto questo, all’improvviso, sembra non avere senso.  Provando ad uscire dallo schema di “ciò che fa notizia” e analizzando il contesto cittadino che ha subito nel giro di pochi mesi due grandi  operazione di sicurezza pubblica, risulta semplice ricostruire gli intenti politici che la nuova amministrazione catanese intende perpetrare. 

 

Cosa c’entra San Berillo con lo studentato? 

 

Avevamo appena smesso di parlare del caso San Berillo ma questo risulta essere uno specchio conforme allo sgombero dello studentato 95100. Stessa tattica, luogo diverso. Un’ irruzione improvvisa all’interno del quartiere storico della città. Un’irruzione improvvisa all’interno di uno studentato e di uno dei pochissimi consultori in città. Nessun avviso ad associazioni e attivisti. 

Sono in molti a faticare   nel comprendere l’utilità di un avviso preventivo dello sgombero poiché questo potrebbe semplicemente far perdere di valore ed efficacia l’obbiettivo dell’operazione di sicurezza stessa.  Per comprenderne l’importanza è però necessario chiedersi, verso chi l’obbiettivo degli sgomberi è rivolto. Di fatto, gli unici a perdere davvero non sono gli attivisti né i volontari ma i destinatari degli spazi e dei servizi sgomberati dalle forze dell’ordine. In questo caso alle donne vittima di violenza.  Un consultorio chiuso dall’oggi al domani, senza nessun avviso diventa allora un terribile shock per chi aveva deciso con fatica di rivolgersi a questo servizio gratuito.

 

I fortini preziosi della città

 

Un'altra caratteristica in comune tra San Berillo e lo Studentato 95100 può aiutare a comprendere il quadro generale della vicenda: la posizione strategica in cui sono collocati. Il primo è il quartiere più storico della città, vicino alla stazione e a un passo da Piazza Stesicoro. Il secondo è un palazzo antico, coi tetti a volte a un passo dalla via Crociferi. Due luoghi estremamente turistici quanto popolari. In una città che si dichiara pronta a “riqualificarsi”  per rendersi quanto più abitabile… dai turisti, questi due luoghi diventano fortini preziosi per adempiere a questo scopo. Niente di strano allora. Quali saranno i prossimi luoghi che subiranno interventi simili?  La risposta, guardandosi intorno, risulta essere piuttosto banale. 

 


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro
Notizie, Attualità, In evidenza, morti sul lavoro, Olga Benario, Suviana,

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro

Davide Vitanza

2024-04-12 10:44

Il numero di morti sul lavoro è allarmante: l'Associazione comunista "Olga Benario" ha programmato un'assemblea pubblica per dire basta ...

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, vitaliano brancati,

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?

Salvo Pappalardo

2024-04-12 07:00

Lo scrittore è entrato di diritto nella storia della letteratura italiana

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il
Notizie, Attualità, In evidenza, rotary, rotary viagrande 150, Franco Proto,

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"

Lucy Gullotta

2024-04-11 16:45

Durante il seminario sulla Membership organizzato dal Rotary, il presidente del Rotary Viagrande 150, Franco Proto, ha parlato della sua attività ...

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo
Notizie, Attualità, In evidenza, torredelgrifo, cataniacalcio, cataniafc,

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 15:50

Lo storico centro sportivo: prezzo base di € 21.705.000 mentre l’offerta minima era pari a € 16.278.750 con cauzione minima pari al 10% del prezzo offerto

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 12:12

Nell’ambito della mirata campagna di prevenzione e contrasto ai reati ambientali avviata in tutto il territorio etneo dal Comando Provinciale Carabinieri di Cat

Castronovo sugli Inceneritori:
Notizie, Ambiente, In evidenza,

Castronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 07:00

Nessun risparmio e nessun vantaggio per i siciliani ma solo una grande truffa e un grande danno ambientale secondo il presidente di LEGAMBIENTE

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi
Notizie, Cronaca, In evidenza, grammichele, don cristian,

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 19:39

La Lancia Delta di un parroco, don Cristian è sparita sabato scorso: i carabinieri l'hanno ritrovata il giorno dopo nelle campagne di Francofonte ma...

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?
Notizie, Attualità, In evidenza, Intelligenza artificiale, phishing,

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?

Redazione

2024-04-10 13:43

L'IA, include oggi una serie di strumenti sofisticati che promettono di proteggere gli utenti da minacce sempre più complesse e diffuse online

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente
Notizie, Cronaca, In evidenza, biancavilla,

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 13:38

Porto e detenzione di arma da guerra, rissa e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Con queste accuse i carabinieri della stazione d

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup
Notizie, Attualità, In evidenza, aspct, cup,

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 12:54

Sono state assegnate nuove risorse umane, con incremento di professionalità interne e con il reclutamento di ulteriori 10 unità

Catania, droga a tutte le ore del giorno: blitz contro il clan Arena
Notizie, Cronaca, In evidenza, librino, terzo capitolo,

Catania, droga a tutte le ore del giorno: blitz contro il clan Arena

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 14:32

In totale sono 31 le persone destinatarie del provvedimento restrittivo emesso dal gip di Catania su richiesta della locale Dda

Beccati 11 trogloditi che abbandonano rifiuti per strada
Notizie, Cronaca, In evidenza, rifiuti,

Beccati 11 trogloditi che abbandonano rifiuti per strada

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 13:11

Nelle vie Officina Ferroviaria, Vincenzo Zaccà, degli Olmi e Stradale Cravone a San Giorgio

Arrestato ex consigliere comunale Russo
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato ex consigliere comunale Russo

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 12:40

Politica e affari: nuovo capitolo.Nelle prime ore del mattino, i carabinieri del comando Provinciale di Palermo hanno eseguito un’operazione che ha portato al

Tragedia al Policlinico di Catania: morta studentessa
Notizie, Cronaca, In evidenza, catania policlinico,

Tragedia al Policlinico di Catania: morta studentessa

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 11:40

La ragazza aveva 32 anni ed era originaria di Santa Maria di Licodia

Nesima, rubano lo scooter ma incrociano i carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza, Furto,

Nesima, rubano lo scooter ma incrociano i carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 11:17

Era appena passata la mezzanotte, quando l’equipaggio che stava pattugliando la zona di via Palermo ha incrociato i ladri

Catania, riparti da Fontanarossa e da Bicocca
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, opere pubbliche, pil pro capite,

Catania, riparti da Fontanarossa e da Bicocca

Redazione

2024-04-08 07:00

Ospitiamo il parere dell'ingegnere Luigi Bosco , già assessore regionale

Catania sgasato l'entusiasmo di Coppa, ancora ko in campionato
Notizie, Sport, In evidenza, cataniacalcio, serie c, Virtus Francavilla,

Catania sgasato l'entusiasmo di Coppa, ancora ko in campionato

Davide Vitanza

2024-04-07 21:39

Ancora male in campionato il Catania, che dopo la Coppa Italia perde col Francavilla complicando ulteriormente la sua classifica ...

Palermo ha una nuova casa, inaugurato il centro sportivo del City
Notizie, Sport, In evidenza, palermo calcioù,

Palermo ha una nuova casa, inaugurato il centro sportivo del City

Agenzia Sicrapress

2024-04-07 20:27

Il Palermo Cfa è costituito da due campi in erba naturale delle stesse dimensioni del terreno di gioco del Barbera

Lungomare Fest, record di presenze
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, lungomare fest,

Lungomare Fest, record di presenze

Agenzia Sicrapress

2024-04-07 19:39

Una decina di organizzazioni associative e sportive hanno animato con propri volontari gli spazi di questo nuovo debutto del Lungomare Fest

Autonomia differenziata? La profonda riflessione del vescovo Raspanti
Notizie, Politica, In evidenza, bronte, Pinacoteca Nunzio Sciavarrello, autonomia differenziata,

Autonomia differenziata? La profonda riflessione del vescovo Raspanti

Davide Vitanza

2024-04-07 17:20

Un confronto culturale molto apprezzato dal qualificato pubblico che ha seguito con grande attenzione l'evento alla Pinacoteca “Nunzio Sciavarrello”.
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder