facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di RaimondoSanti Rando si dimette: "Mai chiesto voti ad ambienti mafiosi"Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tuttiA Catania i finalisti del Premio StregaTerziario Innovativo di Confindustria: Lo Faro è il nuovo presidenteInvestimenti sulle Ferrovie in Sicilia, i conti non tornanoAci Trezza, finisce in acqua con l'auto: salvoInchieste a Paternó e Tremestieri: "Si dimettano i coinvolti"Vicenda Sammartino, la preoccupazione del Sifus sugli "impegni" dell'assessoratoEnna, Campanella: "Pensavo di avere un gruppo di esauriti e pazzi"

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Giarre, i mafiosetti chiedono il pizzo al Cantiere ma finiscono in manette

2023-09-01 11:46

Redazione

Notizie, Cronaca, giarre, estorsione,

Giarre, i mafiosetti chiedono il pizzo al Cantiere ma finiscono in manette

Continue richieste estorsive ai danni di due imprenditori edili a Giarre...

La Procura della Repubblica di Catania, nell’ambito di un’attività investigativa dei Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Giarre, ha posto fine a continue richieste estorsive ai danni di due imprenditori edili, con l’arresto di Massimo Messina cl. 72 e Carmelo Pollicina cl.62.


L’indagine dei Carabinieri è scaturita dalla denuncia di due imprenditori edili e del loro capo cantiere, vittime di reiterate richieste estorsive, subite presso il cantiere allestito per la ristrutturazione di alcune palazzine nel Comune di Giarre, lo scorso mese di giugno. Nello specifico, il primo episodio estorsivo risale ad inizio giugno, quando i due pregiudicati si sarebbero recati presso il cantiere edile a bordo di una Fiat 500 di colore blu, ed avuta la presenza del capo cantiere, lo avrebbero in un primo momento illuso fingendo di essere lì per cercare lavoro, per poi giungere al nocciolo della loro visita, con la richiesta estorsiva velata dietro la domanda se l’impresa avesse una copertura assicurativa, di cui la vittima intuiva il significato allusivo. Prima di lasciare il cantiere, i due chiedevano rassicurazione al loro interlocutore del fatto che avrebbe riferito della visita al titolare dell’impresa, riferendo nel contempo che li avrebbe potuti rintracciare presso un chiosco ubicato nel comune di Giarre.


Il secondo episodio estorsivo risalirebbe invece a qualche giorno successivo al primo, allorquando i due soggetti ritornati presso il cantiere edile a bordo della medesima auto, avrebbero avvicinato nuovamente il capo cantiere. In questa circostanza il tono dei due estorsori nei confronti della vittima sarebbe stato più minaccioso; gli stessi infatti avrebbero chiesto spiegazioni in merito al fatto di non essere stati ancora contattati dal titolare del cantiere e avrebbero alluso chiaramente alla prospettiva di un ingiusto danno, tale da impedire la prosecuzione dei lavori nel caso la richiesta fosse rimasta disattesa. Prima di congedarsi, i due avrebbero inoltre diffidato la loro vittima dal presentare denuncia alle Forze dell’Ordine.


A distanza di qualche giorno, infine il terzo episodio della vicenda, che avrebbe coinvolto direttamente uno dei due titolari dell’impresa edile, il quale, presente sul posto, sarebbe stato avvisato da un suo operaio della presenza di alcune persone che avrebbero voluto parlargli. Questi, dopo aver notato due uomini a bordo della solita Fiat 500 blu, si sarebbe avvicinato al veicolo e dopo avergli chiesto cosa volessero, avrebbe ricevuto una prima risposta evasiva, ossia che si erano fermati per osservare le palazzine in fase di ristrutturazione, per poi spostarsi di qualche metro con la macchina e raggiungere il capo cantiere. 

L’imprenditore, insospettito dall’atteggiamento ambiguo dei due, li avrebbe seguiti fino a raggiungere il suo dipendente, che lo avrebbe quindi presentato ai due. In tale frangente, uno dei due gli avrebbe chiesto ironicamente se vi fosse possibilità di lavoro ed alla sua ferma risposta negativa, avrebbe colto l’occasione per indirizzargli la minaccia esplicita: “Allora sai che c’è?! Lunedì prossimo neanche vi facciamo arrivare! Vi fermiamo e vi diamo fuoco ai furgoni!


Gli accertamenti investigativi dei militari dell’Arma hanno consentito di pervenire ad una celere identificazione degli indagati, attraverso attività finalizzate a ricostruire il profilo ed i movimenti dei due individui. Di fondamentale importanza difatti sarebbero state le verifiche sul veicolo utilizzato per accedere al cantiere, che sarebbe risultato intestato ad un parente di uno dei due aguzzini, ed in uso ad entrambi. Inoltre, tramite il dispositivo di localizzazione satellitare di proprietà della compagnia di assicurazione, gli investigatori sarebbero riusciti a ricostruire nel dettaglio tutte le posizioni dell’autovettura, che avrebbe confermato in maniera puntuale le dichiarazioni delle persone offese, ossia che nelle date e negli orari indicati, la macchina si sarebbe trovata in un punto corrispondente al cantiere edile teatro delle richieste estorsive.


Una volta tracciato il profilo dei due malviventi, i Carabinieri avrebbero sottoposto alla visione delle vittime alcune loro fotografie, e sarebbero stati riconosciuti in termini di assoluta certezza.

I due indagati sono stati sottoposti alla misura della custodia cautelare in carcere per estorsione rapina in concorso e aggravate dal metodo mafioso, venendo ristretti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, presso la casa circondariale di Catania Bicocca.


facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo
Notizie, Attualità, In evidenza,

Giustizia è fatta: assolti i giornalisti Sammito e Di Raimondo

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 19:24

La giornalista Viviana Sammito è stata assolta, dalla Corte d’Appello di Catania, prima sezione penale, dall’accusa di diffamazione aggravata a mezzo stampa, pe

Santi Rando si dimette:
In evidenza, pandora, santi rando,

Santi Rando si dimette: "Mai chiesto voti ad ambienti mafiosi"

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 17:08

Operazione Pandora: dichiarazioni spontanee dell'ormai ex sindaco di Tremestieri Etneo

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti
Notizie, Sport, In evidenza, catania fc,

Nota vocale sul litigio Zeoli-Chiricò: il tecnico chiede scusa a tutti

Redazione

2024-04-18 16:34

Una nota vocale dell'allenatore del Catania diffusa sui social

A Catania i finalisti del Premio Strega
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, catania book festival, premio Strega,

A Catania i finalisti del Premio Strega

Redazione

2024-04-18 16:07

Il direttore Dei Pieri: “Portare a Catania per la seconda volta in dodici mesi il più autorevole premio letterario italiano, è per noi una grande responsabilità

Terziario Innovativo di Confindustria: Lo Faro è il nuovo presidente
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustriacatania,

Terziario Innovativo di Confindustria: Lo Faro è il nuovo presidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-18 15:59

Lo ha eletto l’assemblea della sezione che ha rinnovato anche i componenti del comitato direttivo

Investimenti sulle Ferrovie in Sicilia, i conti non tornano
Notizie, Attualità, In evidenza, comitato pendolari siciliani, Giosuè Malaponti – Comitato Pendolari Siciliani,

Investimenti sulle Ferrovie in Sicilia, i conti non tornano

Redazione

2024-04-18 07:00

Annunciati investimenti per oltre 22 mld di euro, dei quali 17,6 mld già finanziati e la rimanenza da finanziare.

Aci Trezza, finisce in acqua con l'auto: salvo
Notizie, Cronaca, In evidenza, aci trezza, porto aci trezza,

Aci Trezza, finisce in acqua con l'auto: salvo

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 21:48

Tentativo di suicidio o disattenzione? Un uomo di 62 anni è finito in acqua con la sua macchina nelle acque del porto di Aci Trezza. E’ stato salvato dall’ope

Inchieste a Paternó e Tremestieri:
Notizie, Attualità, In evidenza,

Inchieste a Paternó e Tremestieri: "Si dimettano i coinvolti"

Redazione

2024-04-17 18:57

L’Associazione “Antimafia e Legalità”, in merito alle recenti vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’Amministrazione Comunale di Paternò e quella di Tremesti

Vicenda Sammartino, la preoccupazione del Sifus sugli
Notizie, Attualità, Sindacato, In evidenza, sifus, sifusconfali, sammartino,

Vicenda Sammartino, la preoccupazione del Sifus sugli "impegni" dell'assessorato

Redazione

2024-04-17 18:05

La nota di Ernesto Abate segretario generale regionale del Sifus

Enna, Campanella:
Notizie, Sport, In evidenza, enna, promozione, serie d,

Enna, Campanella: "Pensavo di avere un gruppo di esauriti e pazzi"

Redazione

2024-04-17 17:15

Il tecnico catanese pronto a firmare per la prossima stagione, anche se...

Luca Sammartino è sereno:
Notizie, Cronaca, In evidenza, regione siciliana, luca sammartino, mafia politica, operazione Pandora,

Luca Sammartino è sereno: "Emergerà la mia totale estraneità"

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 15:04

Ha scritto una nota al presidente della Regione, Renato Schifani, per rimettere l’incarico di assessore regionale e Vice presidente della Regione

Mafia e politica, gli accordi e i favori: i nomi degli 11 indagati
Notizie, Cronaca, In evidenza, Tremestieri Etneo, pandora, mafia politica, luca samartino,

Mafia e politica, gli accordi e i favori: i nomi degli 11 indagati

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 14:34

Nella giornata odierna, su disposizione della Procura Distrettuale della Repubblica presso il Tribunale di Catania, i Carabinieri del Comando Provinci

Scambio elettorale mafioso: sospeso Sammartino, arrestato sindaco Tremestieri
Notizie, Cronaca, In evidenza, sammartino, sindaco tremestieri, pandora, mafia politica,

Scambio elettorale mafioso: sospeso Sammartino, arrestato sindaco Tremestieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 09:51

L’indagine dei carabinieri e della procura etnea coinvolge 11 persone ha svelato uno scambio elettorale politico mafioso

Fotovoltaico, Edison rilancia su Aidone: Legambiente apprezza
Notizie, Ambiente, In evidenza,

Fotovoltaico, Edison rilancia su Aidone: Legambiente apprezza

Agenzia Sicrapress

2024-04-17 08:23

Una delegazione di Legambiente Sicilia è stata presente all’inaugurazione dell’impianto fotovoltaico di Aidone. “Con la crisi climatica in atto occorre che

San Berillo, giunta delibera rigenerazione piazza Turi Ferro e via Di Prima
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, riqualificazione, pnrr,

San Berillo, giunta delibera rigenerazione piazza Turi Ferro e via Di Prima

Redazione

2024-04-16 12:21

La zona interessata, ora per alcuni tratti degradata e con scarsa regolamentazione degli spazi pedonali e di sosta delle automobili, verrà ridefinita

No al Ponte, ecco i motivi illustrati da Giuseppe Conte
Notizie, Attualità, In evidenza, no Ponte,

No al Ponte, ecco i motivi illustrati da Giuseppe Conte

Agenzia Sicrapress

2024-04-16 11:20

il presidente del M5S Giuseppe ieri a Messina a chiusura dell'incontro con i comitati No ponte che ha visto una grande partecipazione di cittadini e di numerosi

Policlinico Catania, Cisl Fp ricorre al Tar contro le promozioni interne
Notizie, Sindacato, In evidenza, policlinico, concorsi, cisl fp,

Policlinico Catania, Cisl Fp ricorre al Tar contro le promozioni interne

Redazione

2024-04-15 18:42

Se proseguisse l'attuale iter avviato dall'Azienda i lavoratori vedrebbero gravemente compromesse le proprie legittime aspettative di progressione professionale

Minacce durante Aste per case e terreni: 17 indagati
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Minacce durante Aste per case e terreni: 17 indagati

Agenzia Sicrapress

2024-04-15 07:45

Oltre 300 carabinieri del Comando provinciale di Catania stanno eseguendo nelle provincie del capoluogo etneo, di Siracusa e di Teramo un'ordinanza di misure ca

Grande partecipazione al convegno per la consapevolezza sull’Autismo
Notizie, Medicina, In evidenza, autismo, Kiwanis Aci Castello, giornata consapevolezza,

Grande partecipazione al convegno per la consapevolezza sull’Autismo

Davide Vitanza

2024-04-15 07:00

Catania: per sensibilizzare sul tema dell'autismo, è stato organizzato un convegno in occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo ...

Orgoglio Catania: successo di rigore e playoff più vicini
Notizie, Sport, In evidenza,

Orgoglio Catania: successo di rigore e playoff più vicini

Davide Vitanza

2024-04-14 23:09

I rossazzurri tornano al successo nel derby col Messina
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder