facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoroBrancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativoScaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieriCastronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondiLe nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidenteAsp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

Caro energia e cuneo fiscale, Politino lancia l’allarme

2022-12-28 17:32

Redazione

Notizie, Attualità, unimpresa, politino, assoesercenti,

Caro energia e cuneo fiscale, Politino lancia l’allarme

Quanto sono costati i maxi rincari alle imprese siciliane? Il presidente Politino: Servono misure incisive sia sul fronte del contenimento dei costi e

Quanto sono costati i maxi rincari alle imprese siciliane? Il presidente Politino: Servono misure incisive sia sul fronte del contenimento dei costi energetici che sul fronte del taglio al cuneo fiscale.

Bilancio in rosso

 

Fine anno, è tempo di bilanci: così


Assoesercenti Sicilia – Unimpresa ha analizzato i dati di Infocamere, relativi alla natalità e mortalità delle imprese siciliane per il 2022,

anno in cui, tra l’altro è stato registrato un maxi aumento dell’energia elettrica che ha colpito duramente le imprese, peggiorando uno status che già non brillava. Lo studio di Assoesercenti Sicilia ha evidenziato che,


rispetto al 2021, nel 2022 si è registrato un – 10,40% di iscrizioni (20.531 nel 2022 e 22.915 nel 2021) e un + 26,28% di cessazioni (19.291 nel 2022 e 15.276 nel 2021)

. Il più alto tasso di negatività in termini di iscrizioni rispetto al 2021 viene registrato dal settore del Commercio con un -15,00%, seguito dall’Industria con un –13,44% e dall’Edilizia con un –12,10%. Il dato positivo emerge sul comparto del Turismo con un +11,48%, rispetto al 2021, e delle Agenzie di viaggio con un + 36%.Per le cessazioni, rispetto all’anno passato, il Turismo si colloca al primo posto con un +36,91%, seguito dal Commercio con un +31,50% e dall’Industria con un +30,83%.


I dati rilevati tra le province siciliane

Per quanto riguarda le iscrizioni nel settore del commercio sulle province siciliane, Ragusa detiene il più alto tasso di negatività rispetto al 2021 con un -27,11%, seguita da Caltanissetta con un –23,16% e Trapani con un –20,46. Per le cessazioni, Enna si colloca al 1° posto, con un +104,44% rispetto al 2021, seguita da Caltanissetta con un +64,68 e Trapani con un +51,92%. Nel settore turismo, Palermo segna un incremento delle iscrizioni del 37,84% rispetto al 2021, seguita da Siracusa con un +22,58% e Trapani con un +8,11%. Per le cessazioni, Caltanissetta segna un +71,43% rispetto al 2021, seguita da Catania con +53,95% e Palermo con +48,82%.Catania nel 2022 registra un -9,49% di iscrizioni rispetto al 2021 e un +22% di cessazioni rispetto al 2021.


Aziende e dipendenti in Sicilia

In Sicilia, secondo i dati Excelsior - Unioncamere - Anpal, elaborati dal Centro Studi di Assoesercenti Sicilia – Unimpresa, vi sono 90.330 aziende con dipendenti e un numero di dipendenti pari a 518.570 unità e soltanto il 10% delle imprese siciliane prevede entrate di personale. A dicembre 2022 sono state previste 17.750 unità di personale in entrata con una percentuale del 41% di difficile reperimento. Da dicembre 2022 a febbraio 2023 sono previste 61.750 unità di personale in entrata, con un calo di 6.250 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I settori che prevedono entrate di personale sono cosi ripartiti: il 25% nel commercio, il 17,1% nelle costruzioni, il 13,4% nel turismo e nella ristorazione, l’11,4% nei servizi alle persone, il 6,6% nei trasporti e nella logistica, il 12,1% nei servizi vari e il 2,5% in altre industrie.


La dichiarazione di Salvo Politino, presidente Assoesercenti Sicilia - Unimpresa

«Lo studio di Assoesercenti Sicilia – afferma il presidente Salvo Politino – evidenzia come il tasso di natalità delle imprese nel 2022, rispetto al 2021, sia sceso notevolmente e, di conseguenza, sia cresciuto il tasso di mortalità. Nonostante ciò, in Sicilia resta, con oltre 20.000 nuove iscrizioni, la voglia di fare impresa. Chiaramente la situazione, rispetto al 2021, è cambiata soprattutto a causa della variabile guerra e del caro energia. Il notevole incremento del tasso di cessazione delle imprese rispetto al 2021, anno in cui mordeva forte la pandemia, è il segnale di arresa di migliaia di piccole e medie imprese siciliane. D’altro canto, le imprese che sono riuscite a resistere sono allo stremo, perché i margini di profittabilità aziendale sono davvero scesi al lumicino, portando meno investimenti e meno crescita dell’impiego, oltre a una occupazione più fragile e precaria. Per questo chiediamo al governo nazionale misure incisive, sia sul fronte del contenimento dei costi energetici che sul fronte del taglio al cuneo fiscale, per ridare fiato alle retribuzioni dei lavoratori, di fronte a una inflazione al galoppo causata dall’aumento delle materie prime.Abbiamo bisogno di un nuovo Recovery Fund - prosegue Politino - che aiuti economicamente i paesi europei, soprattutto quelli che risentono maggiormente di questa situazione. Il rifinanziamento del Fondo Centrale di Garanzia è sicuramente importante, ma non è pensabile e accettabile che le aziende messe in ginocchio dalla pandemia, dopo aver chiesto alle banche e al Medio Credito Centrale l’allungamento della durata della garanzia statale, oggi non possono più accedere alla garanzia dello Stato. Se l’Ue non troverà un accordo su queste misure, urgenti e fondamentali, che servono per aiutare gli stati membri, c’è il rischio che pian piano l’Europa si sgretoli, e questo va assolutamente evitato. Al governo regionale chiediamo subito la pubblicazione dei bandi regionali, tramite l’IRFIS, che prevedano, per le aziende danneggiate dal caro energia, una parte di finanziamento a tasso 0 con 24 mesi di pre ammortamento e una parte di contributo a fondo perduto. Chiediamo inoltre l’esclusione della valutazione del Merito Creditizio per la Moratoria Crisi Energetica e la concessione della moratoria a tutte quelle aziende che dimostrino, con idonea documentazione amministrativo/contabile, l’impatto negativo sulla propria struttura dovuto dall’aumento dei prezzi delle materie prime e/o del costo dell’energia.In prospettiva futura il governo regionale deve prevedere appositi bandi con contributi a fondo perduto per l’istituzione dei distretti urbani del commercio, modelli organizzativi che in altre parti d’Italia hanno dato risultati importanti per lo sviluppo economico del territorio. Chiediamo infine - conclude il presidente Assoesercenti - una proroga del termine per effettuare le azioni legate alla seconda fase del Piano regionale Garanzia Giovani».



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro
Notizie, Attualità, In evidenza, morti sul lavoro, Olga Benario, Suviana,

Un’assemblea pubblica per dire basta morti sul lavoro

Davide Vitanza

2024-04-12 10:44

Il numero di morti sul lavoro è allarmante: l'Associazione comunista "Olga Benario" ha programmato un'assemblea pubblica per dire basta ...

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, vitaliano brancati,

Brancati, chi lo ricorderà a 70 anni dalla sua morte?

Salvo Pappalardo

2024-04-12 07:00

Lo scrittore è entrato di diritto nella storia della letteratura italiana

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il
Notizie, Attualità, In evidenza, rotary, rotary viagrande 150, Franco Proto,

Rotary, Membership a Enna: Franco Proto esalta il "gioco di squadra"

Lucy Gullotta

2024-04-11 16:45

Durante il seminario sulla Membership organizzato dal Rotary, il presidente del Rotary Viagrande 150, Franco Proto, ha parlato della sua attività ...

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo
Notizie, Attualità, In evidenza, torredelgrifo, cataniacalcio, cataniafc,

Torre del Grifo, asta deserta al secondo tentativo

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 15:50

Lo storico centro sportivo: prezzo base di € 21.705.000 mentre l’offerta minima era pari a € 16.278.750 con cauzione minima pari al 10% del prezzo offerto

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Scaricano rifiuti e gli danno fuoco: sorpresi dai carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 12:12

Nell’ambito della mirata campagna di prevenzione e contrasto ai reati ambientali avviata in tutto il territorio etneo dal Comando Provinciale Carabinieri di Cat

Castronovo sugli Inceneritori:
Notizie, Ambiente, In evidenza,

Castronovo sugli Inceneritori: "Nessun vantaggio per i siciliani"

Agenzia Sicrapress

2024-04-11 07:00

Nessun risparmio e nessun vantaggio per i siciliani ma solo una grande truffa e un grande danno ambientale secondo il presidente di LEGAMBIENTE

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi
Notizie, Cronaca, In evidenza, grammichele, don cristian,

Rubano l'auto al Parroco, i fedeli avviano raccolta fondi

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 19:39

La Lancia Delta di un parroco, don Cristian è sparita sabato scorso: i carabinieri l'hanno ritrovata il giorno dopo nelle campagne di Francofonte ma...

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?
Notizie, Attualità, In evidenza, Intelligenza artificiale, phishing,

Le nuove tecnologie digitali possono davvero aumentare la sicurezza online?

Redazione

2024-04-10 13:43

L'IA, include oggi una serie di strumenti sofisticati che promettono di proteggere gli utenti da minacce sempre più complesse e diffuse online

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente
Notizie, Cronaca, In evidenza, biancavilla,

Arrestato per uso di un mitragliatore dopo un incidente

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 13:38

Porto e detenzione di arma da guerra, rissa e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Con queste accuse i carabinieri della stazione d

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup
Notizie, Attualità, In evidenza, aspct, cup,

Asp Catania: prenotare le visite sarà più facile attraverso il Cup

Agenzia Sicrapress

2024-04-10 12:54

Sono state assegnate nuove risorse umane, con incremento di professionalità interne e con il reclutamento di ulteriori 10 unità

Catania, droga a tutte le ore del giorno: blitz contro il clan Arena
Notizie, Cronaca, In evidenza, librino, terzo capitolo,

Catania, droga a tutte le ore del giorno: blitz contro il clan Arena

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 14:32

In totale sono 31 le persone destinatarie del provvedimento restrittivo emesso dal gip di Catania su richiesta della locale Dda

Beccati 11 trogloditi che abbandonano rifiuti per strada
Notizie, Cronaca, In evidenza, rifiuti,

Beccati 11 trogloditi che abbandonano rifiuti per strada

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 13:11

Nelle vie Officina Ferroviaria, Vincenzo Zaccà, degli Olmi e Stradale Cravone a San Giorgio

Arrestato ex consigliere comunale Russo
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato ex consigliere comunale Russo

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 12:40

Politica e affari: nuovo capitolo.Nelle prime ore del mattino, i carabinieri del comando Provinciale di Palermo hanno eseguito un’operazione che ha portato al

Tragedia al Policlinico di Catania: morta studentessa
Notizie, Cronaca, In evidenza, catania policlinico,

Tragedia al Policlinico di Catania: morta studentessa

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 11:40

La ragazza aveva 32 anni ed era originaria di Santa Maria di Licodia

Nesima, rubano lo scooter ma incrociano i carabinieri
Notizie, Cronaca, In evidenza, Furto,

Nesima, rubano lo scooter ma incrociano i carabinieri

Agenzia Sicrapress

2024-04-09 11:17

Era appena passata la mezzanotte, quando l’equipaggio che stava pattugliando la zona di via Palermo ha incrociato i ladri

Catania, riparti da Fontanarossa e da Bicocca
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, opere pubbliche, pil pro capite,

Catania, riparti da Fontanarossa e da Bicocca

Redazione

2024-04-08 07:00

Ospitiamo il parere dell'ingegnere Luigi Bosco , già assessore regionale

Catania sgasato l'entusiasmo di Coppa, ancora ko in campionato
Notizie, Sport, In evidenza, cataniacalcio, serie c, Virtus Francavilla,

Catania sgasato l'entusiasmo di Coppa, ancora ko in campionato

Davide Vitanza

2024-04-07 21:39

Ancora male in campionato il Catania, che dopo la Coppa Italia perde col Francavilla complicando ulteriormente la sua classifica ...

Palermo ha una nuova casa, inaugurato il centro sportivo del City
Notizie, Sport, In evidenza, palermo calcioù,

Palermo ha una nuova casa, inaugurato il centro sportivo del City

Agenzia Sicrapress

2024-04-07 20:27

Il Palermo Cfa è costituito da due campi in erba naturale delle stesse dimensioni del terreno di gioco del Barbera

Lungomare Fest, record di presenze
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, lungomare fest,

Lungomare Fest, record di presenze

Agenzia Sicrapress

2024-04-07 19:39

Una decina di organizzazioni associative e sportive hanno animato con propri volontari gli spazi di questo nuovo debutto del Lungomare Fest

Autonomia differenziata? La profonda riflessione del vescovo Raspanti
Notizie, Politica, In evidenza, bronte, Pinacoteca Nunzio Sciavarrello, autonomia differenziata,

Autonomia differenziata? La profonda riflessione del vescovo Raspanti

Davide Vitanza

2024-04-07 17:20

Un confronto culturale molto apprezzato dal qualificato pubblico che ha seguito con grande attenzione l'evento alla Pinacoteca “Nunzio Sciavarrello”.
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder