facebook
instagram
twitter
logo sicra nero
sicrapress_logo_white

Info & Contatti

Sitemap

Categorie News

Categorie News

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima lineaCatania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroportoAcireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e MeiArrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendioGiallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca DonatoCatania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa altaAerolinee Siciliane, presentato piano imprenditorialeStop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori La Lega propone pene severe per i "No Ponte"Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

IN EVIDENZA

Sede:
Via Passo Gravina, 122
95125 Catania CT

 

info@sicrapress.it

 

Umberto Teghini
Direttore responsabile 

 

 

Lucy Gullotta
Direttore editoriale 

 

Attualità

Categorie

roof-columns-natural-history-museum-marseille-sunlight-francesmart-agriculture-iot-with-hand-planting-tree-backgroundvertical-shot-wired-fence-with-blurred-backgroundyoung-man-standing-near-window-holding-disposable-coffee-cup-reading-newspapermedium-shot-talented-woman-singingjogging-2343558_640

I desideri imprescindibili dei tifosi del Catania

2022-05-17 06:00

Redazione

Sport, #calciocatania, #catania,

I tifosi del Catania del “Magico Catania Group” hanno inviato una lettera al comune di Catania, al sindaco facente funzioni Bonaccorsi, all’asse

I tifosi del Catania del “Magico Catania Group” hanno inviato una lettera al comune di Catania, al sindaco facente funzioni Bonaccorsi, all’assessore allo sport Parisi e alla FIGC con una serie di richieste in merito alla situazione attuale sulla ripartenza del calcio in città. Oltre a chiarezza sulla data e la modalità del bando e alla possibilità di scongiurare il pericolo di ripartire dall’Eccellenza, nella lettera viene chiesta trasparenza e l’aggiunta nel bando di una clausola che impedisca ad alcuni soggetti di poter partecipare (tra i tanti i soci Sigi).


Inoltre viene chiesto alla FIGC di “diramare una nota di riscontro chiarendo in modo inequivoco le modalità, i tempi ed i requisiti per consentire alla città di Catania l’ottenimento del titolo sportivo con collocazione nel campionato di serie D.”


Questo il testo integrale:


OGGETTO: bando per l’assegnazione del titolo calcistico della città di Catania


Con la presente, un consistente e rappresentativo numero di tifosi del Calcio Catania, società purtroppo fallita a seguito delle note ed annose vicende note alle cronache, rappresenta e chiede quanto segue.


Gli ultimi 8 anni della vita calcistica della massima squadra cittadina, caratterizzata da una serie costante di vicende giudiziarie, per lo più di natura penale, dall’accumulo di debiti, da insuccessi sul campo, da gestioni societarie a dir poco imbarazzanti, hanno un unico comune denominatore, ovvero la sofferenza di migliaia di tifosi la cui enorme passione è stata ripetutamente umiliata e calpestata senza alcun ritegno da parte di personaggi che hanno anche avuto l’ardire di dichiarare dapprima amore per i colori rossazzurri, per poi dimostrare invece con i fatti un morboso attaccamento ad interessi economici, spesso anche di scarsa entità rispetto al patrimonio inestimabile della storia del Calcio Catania.


Inutile ricordare che Catania, con il suo milione e cento mila abitanti, rappresenta la sesta città metropolitana più popolosa d’Italia, che vanta centinaia di migliaia di tifosi sparsi per l’Italia e per il mondo e che la squadra di calcio dovrebbe naturalmente trovare posto stabile in serie A, avendo le potenzialità per ambire a palcoscenici europei, al pari delle realtà di pari grandezza nel territorio italiano. Così come inutile ricordare che l’attaccamento dei tifosi catanesi alla propria città ha pochi eguali in ambito nazionale e rappresenterebbe un valore aggiunto per il tutto il movimento in un momento storico in cui il calcio italiano perde via via credibilità e tifosi delle nuove generazioni che in numero sempre minore si appassionano a questo sport.


Eppure non si può non rilevare come le istituzioni locali siano state totalmente assenti nei momenti cruciali quando il Catania era in fin di vita, così come è tristemente evidente che parte dell’imprenditoria catanese, in questa vicenda che tanto ci ha fatto e ci fa soffrire, ha dato il peggio di sé, mostrando un gretto utilitarismo, tanto da portare al fallimento della società, taluno per l’accumulo di una mostruosa montagna debitoria, altri (ben noti) per la mancata ricapitalizzazione di somme di denaro a dir poco irrisoria per una società che sarebbe dovuta essere seria e robusta.


Adesso che abbiamo perso la nostra amata squadra e la nostra amata matricola, dobbiamo ripartire con un percorso nuovo e pulito, che rispecchi la tradizione e la storia del nostro amato calcio Catania. PER QUESTO VOGLIAMO E PRETENDIAMO CHIAREZZA! Siamo stufi delle continue voci che si rincorrono, degli scoop giornalistici su interlocuzioni (parola ormai foriera di sventura) con cordate arabe, americane, maltesi, milanesi, poi puntualmente smentite dai fatti. La città di Catania ed i suoi tifosi pretendono che il nuovo Catania riparta da un imprenditore serio, facoltoso ma soprattutto pulito. La città di Catania ed i suoi tifosi chiedono discontinuità con i personaggi che hanno causato e decretato la morte del Calcio Catania matricola federale 11700, chiedono di poter scegliere una società pulita e specchiabile.


Per tali motivi si


CHIEDE


all’Amministrazione comunale di comunicare alla città i modi ed i tempi per la pubblicazione del bando per l’assegnazione del titolo nella massima categoria dilettantistica (la serie D), di chiarire una volta per tutte le modalità di pubblicazione e scongiurare il pericolo che si possa ripartire dal campionato inferiore di Eccellenza. Soprattutto,


SI CHIEDE


a gran voce di inserire nel bando una apposita clausola che impedisca la partecipazione dei soci della S.I.G.I., o di soggetti ad essi riconducibili per parentela o noti rapporti d’affari, e dell’ex Presidente Pulvirenti e/o ex soci di Finaria, o di soggetti ad essi riconducibili per parentela o noti rapporti d’affari, in quanto artefici del fallimento della squadra, peraltro con condotte che sono al vaglio dei competenti organi giudiziari. Oltre ovviamente ad impedire la partecipazione della FC Catania 1946 del sig. Benedetto Mancini (abbiamo imparato sulla nostra pelle che ormai non c’è più limite alla decenza, quindi meglio specificare).


Si chiede quindi che l’Amministrazione Comunale con tale atto PRENDA UFFICIALMENTE LE DISTANZE DAI SUMMENZIONATI SOGGETTI, spegnendo definitivamente le continue voci giornalistiche che vogliono gli stessi ancora interessati al nuovo Catania, provocando ulteriore rabbia e sconforto alla gente di Catania.


Inoltre, in continuità con la nostra storia e la nostra tradizione, per continuare a sentire forte quel senso di appartenenza che ci fa gridare fieri allo stadio “Noi siamo il Calcio Catania”, riteniamo opportuno e chiediamo di inserire nel bando una clausola che con riguardo al nome della nuova società preveda che la parola “Catania” sia anteposta dalla parola “Calcio”, pur difformemente dal vecchio nome Calcio Catania S.p.A. (a titolo esemplificativo S.S. Calcio Catania 1946 o 1929, A.S. Calcio Catania 1946 o 1929, U.S. Calcio Catania 1946 o 1929, Club Calcio Catania, Club Calcio Catania 1946 o 1929).


Una volta pubblicato il bando,


SI CHIEDE


altresì all’Amministrazione Comunale un moto, un sussulto di TRASPARENZA e di CONDIVISIONE con la città, senza alcun arroccamento (come spesso avviene in questi casi specie dalle nostre parti) nelle segrete stanze degli uffici pubblici per decretare l’affidamento del prezioso bene pubblico (il nostro amato Catania) all’uno piuttosto che all’altro degli amici. Si chiede pertanto che una volta pervenute le manifestazioni di interesse, non dovendosi procedere ad alcuna asta al rialzo e dunque non essendovi alcun nocumento alla pubblicazione dei nomi dei soggetti interessati, siano la città e la tifoseria, attraverso modalità di rappresentazione da concordare o semplicemente assecondando le volontà acclamate dalla piazza, a poter scegliere il soggetto cui affidare il futuro, il più solido e lungimirante possibile, dell’amata squadra cittadina.


Alla F.I.G.C. in riscontro alla presente richiesta, considerata la particolare rilevanza sociale dell’argomento in questione,


SI CHIEDE


di diramare una nota di riscontro chiarendo in modo inequivoco le modalità, i tempi ed i requisiti per consentire alla città di Catania l’ottenimento del titolo sportivo con collocazione nel campionato di serie D.


Al fine di garantire la massima trasparenza e condividere con la città la nostra iniziativa si dirama tale nota alle testate giornalistiche locali e nazionali, affinché la parte sana ed appassionata di questa città (che rappresenta la stragrande maggioranza dei suoi cittadini) possa far sentire forte la sua esigenza di legalità e di tornare ai (massimi) livelli che ci competono.


Fiduciosi di un Vs. cortese riscontro, porgiamo distinti saluti.


I tifosi del Catania



facebook
instagram
twitter
youtube
tiktok

 Sicra Press, Testata registrata al Tribunale di Catania n° 11/2014 del 12/05/2014 P.IVA: 05581250874 – P.IVA 05811480879

www.sicrapress.it @ All Right Reserved 2023 - Sito web realizzato da Flazio.com

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione

Iscriviti alla Newsletter

Lasciaci la tua mail per rimanere aggiornato su tutti i nuovi articoli del nostro blog. Lascia la tua mail qui sotto!

Articoli popolari oggi

SICRAPRESS - Informazione e Comunicazione
blog-detail

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea
Notizie, Attualità, In evidenza, istituto Musco Catania,

Piccoli registi crescono, l'istituto Musco ancora in prima linea

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 20:21

Lo scorso anno il Plesso Cellini è balzato all'attenzione nazionale con il primo premio al festival di Marano di Napoli con il cortometraggio "Non è amore"

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto
Notizie, Cronaca, In evidenza, polizia locale, bomba ecologicaù, aeroporto fontanarossa,

Catania, bomba ecologica scoperta nei pressi dell'aeroporto

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 12:07

In via San Giuseppe la Rena 92 scoperta una vergognosa discarica all'interno di un'azienda dismessa da tempo

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei
Notizie, Sport, In evidenza, acireale calcio, ssdacireale1946,

Acireale, addio a Chiavaro e Marra: ecco Facciolo e Mei

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 11:27

I proprietari Giovanni Di Mauro ed Enrico Strano, hanno trovato gli accordi con le nuove figure tecniche

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio
Notizie, Cronaca, In evidenza,

Arrestato il proprietario di Cioccolato Cafè, innescò l'incendio

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 09:44

Il sospetto c'è stato son dall'inizio della vicenda. E’ stato infatti arrestato dalla Polizia il titolare del bar Cioccolato Cafè distrutto da un rogo il 2 apri

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato
Notizie, Cronaca, In evidenza, francesca donato,

Giallo sulla morte del marito dell'eurodeputata Francesca Donato

Agenzia Sicrapress

2024-05-26 00:13

Angelo Onorato trovato cadavere all'interno della sua auto parcheggiata lungo viale della Regione

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Catania: la stagione finisce ad Avellino, ma a testa alta

Umberto Pioletti

2024-05-25 23:12

I rossazzurri dominano il primo tempo, nella ripresa il calo e la rimonta degli irpini

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale
Notizie, Attualità, In evidenza,

Aerolinee Siciliane, presentato piano imprenditoriale

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 16:38

Aerolinee Siciliane ha presentato il nuovo programma operativo imprenditoriale a Ragusa, nella sala Avis di Ragusa. La società per azioni ad azionariato popol

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori
Notizie, Politica, In evidenza,

Stop ai voltagabbana all'Ars, tradiscono gli elettori

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:35

“Stop ai cambiacasacca all’Ars. Non è possibile che i deputati, una volta eletti, passino da un partito all’altro per mero tornaconto personale, tradendo la vol

La Lega propone pene severe per i
Notizie, Politica, In evidenza,

La Lega propone pene severe per i "No Ponte"

Agenzia Sicrapress

2024-05-25 09:21

Orazio Vasta Stentiamo a crederci. Il deputato della Lega Igor Iezzi ha presentato un emendamento al DDL sicurezza in discussione nella Commissione Affari Cos

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi:
Notizie, Attualità, In evidenza, srr,

Rifiuti, Francesco Laudani preoccupato per i costi: "La Regione ci aiuti"

Redazione

2024-05-24 11:51

Le amministrazioni comunali devono conoscere l’ammontare dei contributi per extracosti, annunciati e non erogati, per inserirli nei Piani economico finanziari

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli
Notizie, Cronaca, In evidenza, cianciana,

Cianciana, padre folle accoltella moglie e i due figli

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 16:37

Tragedia in provincia di Agrigento

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art
Notizie, Attualità, Ambiente, In evidenza, natura, terra Madre, Eco sistemi,

Madre Terra, a Casa della Capinera nasce il sentiero di land art

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:54

Matre Terra prevede la realizzazione, lungo il sentiero Natura Monte Cicirello, nel territorio di Trecastagni.

A Malta fondato il primo club Kiwanis
Notizie, Attualità, In evidenza,

A Malta fondato il primo club Kiwanis

Agenzia Sicrapress

2024-05-23 15:36

Il Presidente del club è l’avvocato Silvio Aliffi, presidente dell’associazione di amicizia Sicilia Malta.

Gli zii di Sicilia: scoppia il
Notizie, Cultura e Spettacolo, In evidenza, sala futura,

Gli zii di Sicilia: scoppia il "Quarantotto" descritto da Sciascia

Redazione

2024-05-23 12:13

A partire dalla narrazione di episodi storici del 1848, Sciascia riflette con acuta ironia sul concettodi rivoluzione, contestualizzata nella sua Sicilia

Il
Notizie, Attualità, In evidenza, strage capaci, giovanni falcone,

Il "botto" di Capaci, fu solo mafia? Oggi il ricordo e le iniziative

Redazione

2024-05-23 11:23

Ricorre il 32simo anniversario della strage Falcone

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb
Notizie, Attualità, In evidenza, #catania, emergenza casa, piano casa,

Catania, chi si occupa del Piano casa? La preoccupazione di Asia Usb

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 15:09

E' in corso lo smembramento del centro storico dove "sono attive, in modo particolare, le agenzie immobiliari "grosse", alcune legate a multinazionali europee

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela
Notizie, Ambiente, In evidenza, legambiente,

Protezione di spiagge, habitat e fauna costiera: ecco le norme di tutela

Agenzia Sicrapress

2024-05-22 07:00

L’Associazione rileva che purtroppo la consapevolezza dell’importanza naturalistica di questi ambienti è ancora poco diffusa

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round
Notizie, Sport, In evidenza, cataniafc,

Il Catania è tornato, battuto l'Avellino nel primo round

Umberto Pioletti

2024-05-21 22:56

Nella gara d'andata dei quarti di finale dei Playoff la formazione rossazzurra ha superato gli irpini con un gol di Cianci

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani
Notizie, Attualità, In evidenza, confindustria catania,

Confindustria, Summer Training Week: la finestra sul futuro dei giovani

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 16:55

La terza edizione del progetto è un'iniziativa promossa dal Comitato imprenditoria femminile di Confindustria Catania

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso
Notizie, Attualità, In evidenza, #CSM, catania procuratore,

La nomina del nuovo procuratore a Catania è diventata un caso

Agenzia Sicrapress

2024-05-21 11:05

ll togato indipendente al Csm Andrea Mirenda ha abbandonato i lavori della quinta Commissione che sta lavorando sulla delibera per votare i nomi degli eleggibil
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder